Per chi resta in città
Estate 2020 a Milano: niente male!


Se non avete pianificato una vacanza non temete: trascorre l’estate a Milano nel modo giusto sarà un po' come essere altrove. Per voi abbiamo selezionato alcuni luoghi con l’obiettivo di non farvi rimpiangere mare e montagna, scoprendo tutta la potenzialità della vostra città

L’incertezza del momento sta spingendo molti milanesi a non partire per le vacanze. L’opzione di “restare a casa” ha indotto la città a muoversi per proporre interessanti alternative. E se cogliessimo proprio l’occasione di un’estate a Milano per scoprirne il fascino nascosto ed innamorarci ancora di più della nostra città? Ecco una selezioni di esperienze e luoghi da noi testati per itinerari che non lasceranno spazio alla noia. “Buon viaggio!”

CLIMA DA VACANZA

DIVERTIRSI CON I PIEDI NELLA SABBIA 

Foto Silvia Violante Rouge

Il nome è già tutto un programma: Mare Culturale Urbano. Si tratta di un luogo multitasking che per l’estate 2020 propone un palinsesto particolarmente ricco di spettacoli e musica, tra concerti, dj set e karaoke, poetry slam, in una vera e propria “spiaggia in città” con sabbia, ombrelloni e sdraio. Nel weekend il divertimento inizia dalla mattina con il mercato agricolo di San Siro, yoga ed attività per bambini. Inoltre, sono previste ogni sera proiezioni: spettacoli teatrali per la rassegna Spazi di teatro e dei film per la rassegna Cinema all’aperto in cuffia. Nella cascina trovano spazio anche un ristorante con birreria artigianale, un coworking, due sale prova musicali e spazi per formazione e eventi.

UNA SOSTA SANA, DAL MATTINO ALLA SERA 

Corsi di fitness e workshop, yoga, giornate tematiche, djset e live music, contest e degustazioni sono alcune delle attività da vivere a TornaVento, la nuova area estiva e ricreativa dedicata all’arte, allo sport e al tempo libero. Lo spazio verde open air di 1.500 mq lungo il Naviglio Grande, con opere che lo rendono un polo d’arte a cielo aperto, accoglie gli ospiti con due tendoni principali, uno dedicato alla ristorazione e lounge, l’altro dedicato ai corsi sportivi. Aperto dalle 10 alle 24, lo spazio nasce come “terreno d’incontro”, un luogo particolarmente apprezzato da ciclisti, runner e amanti dell’attività fisica. TornaVento si pone come pit-stop o punto di partenza/arrivo per chi percorre il Naviglio Grande camminando, correndo, in bicicletta, pattini, monopattini e skate. È presente anche una ciclofficina dove è possibile eseguire piccole riparazioni o richiedere una consulenza per la customizzazione della propria bicicletta. E se viene fame? Una spaziosa area food e un'area lounge prevedono un servizio di ristorazione con una cucina dedicata a cibi sani, leggeri, golosi e rinfrescanti, perfetti per l'estate, con un tocco esotico e tropicale, per farci sentire un po' in vacanza: tacos, buns colorati, poke e frozen yogurt.

RELAX TRA I GRATTACIELI 

“Spiaggiarsi” su una sdraio a leggere un libro sotto l’ombrellone, immersi tra i grattacieli. No, non siamo a Los Angeles o Dubai, ma in Porta Nuova! L’iniziativa per l’estate milanese al BAM, il parco Biblioteca degli Alberi di Milano dove vivere esperienze culturali a contatto con la natura, ha trasformato l’Area Cedri in una zona relax con ombrelloni e sdraio, igienizzati più volte al giorno e con distanziamento sociale garantito anche grazie ai cerchi disegnati sul prato. Una sosta, magari dopo un po' di shopping o una passeggiata nel bel quartiere, è da programmare prenotando l’ombrellone on-line dall’apposita app.

MERITATA SOSTA IN BICI 

Lungo il Naviglio Grande e la sua pista ciclabile, a Gaggiano c’è un punto di sosta particolarmente carino, La casa delle chiavi: una piccola terrazza con sedie e ombrelloni, sottofondo il suono dell’acqua scrosciante e un team che fa sentire subito a casa, sia per una bibita al volo che per un aperitivo più lungo. Nel menu ottimi panini, taglieri con prodotti biologici, gelati biodinamici, vini di qualità e birre artigianali. Dopo la pausa, ripartite verso la città e finite in Darsena, o proseguite un po' in là, spingendovi a Vigevano?

GOOD VIBES ESTIVE 

Il nome spiega già tanto del suo concept: GūD è un luogo che mira a far star bene, dalla mattina alla sera. Le diverse location sono studiate per chi vuole anche solo un espresso al volo all’aperto con croissant fragrante, oppure per chi è in cerca di spazi dove fare smart working, magari mentre sorseggia una centrifuga o uno smoothie naturale. L’atmosfera cambia la sera, le luci sono soffuse, i cremosi cappuccini lasciano spazio a un buon bicchiere di vino e alle birre artigianali da condividere con gli amici, accompagnati da una focaccia oppure da un italian Cirasci. Tra le diverse location, da raggiungere in bici o passeggiando, ci sono GūD Milano CItylife, il kiosko estivo negli Orti Fioriti di City Life che fa sentire un po' come a New York e GūD Darsena, che rievoca quell’atmosfera un po' parigina lungo le sponde della Senna.

COME ESSERE IN CAMPAGNA

UN PRANZO IN MEZZO ALLA NATURA 

Nel cuore del Parco Trenno, in zona san Siro, esiste una realtà immersa nel verde e nella responsabilità sociale che comprende la casa di Atlha APS ONLUS, un Ristorante e l’Ostello Cascina Bellaria. La location, che include una ciclofficina, è aperta per eventi sociali e privati e il suo fascino agreste permette di far sentire come in vacanza in campagna dove poter pranzare, fare aperitivi, cenare e anche pernottare nella natura. Cascina Bellaria è uno spazio dove muoversi liberamente, senza barriere architettoniche e di pensiero, per andare in bicicletta, comprare prodotti del territorio e far divertire i più piccoli in un parco giochi. Qui è possibile “mangiare bene facendo del bene”: la Cascina ospita la Trattoria Solidale, un ristorante didattico che unisce i valori di responsabilità sociale, attraverso percorsi di alternanza scuola-lavoro e di inserimento lavorativo di ragazze e ragazzi con disabilità intellettive, e la sostenibilità economica ed ambientale.

UNA GITA NELL’ORTO 

Cascina Cuccagna, in zona Porta Romana, è una cascina settecentesca recuperata protagonista di progetti e attività legati agli stili di vita sostenibili, all’alimentazione sana e all’agricoltura urbana. Oltrepassando il grande portone, sono presenti due ampie corti, un grande giardino, un prato, alberi da frutta, un orto e aiuole degli aromi. Tra le proposte della cascina anche a un ristorante che predilige materie prime biologiche ed il “Kilometro vero”, una filosofia che considera e valorizza ogni aspetto della filiera produttiva: ambiente e risorse, artigianalità, innovazione, esperienza. Un pranzo all’aperto con una giardiniera dell’orto è in grado di far sentire davvero in campagna, anche se in centro a Milano.

GODERSI IL VERDE

Appena si varcano i cancelli del Parco Sempione sembra proprio di uscire da Milano ed entrare in un luogo molto più lontano, dove non si sente stress, smog e rumore del traffico; proprio come in vacanza. Per questo motivo, in un’estate in città, una tappa al più famoso parco milanese è d’obbligo. E dopo una giornata passata a prendere il sole sulle sdraio a disposizione, a strimpellare la chitarra sul prato o a giocare con la palla a piedi nudi, ci sta proprio bene un aperitivo open-air o una cena sotto le stelle al Bar Bianco, immerso in un contesto a metà tra il bucolico ed il raffinato. Qui si può anche usufruire del risciò da 6 persone per godersi il parco in stile “Riviera Adriatica”.

IL MARE IN CITTA’

NUOTARE, CENARE E APPLAUDIRE 

Dopo una giornata in acqua, concedetevi un aperitivo lounge come foste in zone cool e rinomate della Sardegna, e poi uno spettacolo a bordo piscina come nei villaggi turistici più rinomati. Il clima di festa c’è, al posto del mare ci sono però i Bagni misteriosi, le piscine recentemente riaperte dalla Fondazione Pier Lombardo (Teatro Franco Parenti), con tanto di bar e bistrot. Tra acqua, natura e musica, teatro e poesia, gli spazi si trasformano a seconda delle diverse esigenze per allietare - dalla mattina alla sera - le giornate estive dei milanesi.

SERE D’ESTATE…

CENA ALL’APERTO CON SPETTACOLO

Luogo sempre più amato, pervaso da un clima di festa e vacanza, lo Spirit de Milan è una cattedrale in cui si incontrano la cultura swing e la passione per la bellezza e la tradizione, alla riscoperta del fascino della “milanesità. Per questa estate apre tutte le sere, proponendo ogni volta un programma diverso: open stage per far suonare chiunque con il proprio strumento, cabaret per ridere di gusto e concerti per godere di buona musica. Oltre all’intrattenimento il locale propone la “Fabbrica de la Sgagnosa”, il ristorante che comprende i piatti della tradizione milanese: cose semplici come quelle della nonna.

CENA IN TERRAZZA 

L’Osteria con Vista della Terrazza Triennale è il “non-luogo” dove cenare spensierati, ma in sicurezza, godendo di una magica atmosfera. Sul suggestivo roof-top, tutte le sere, da lunedì alla domenica è possibile, infatti, trascorrere una serata sotto le stelle con ottimi piatti gourmet in luogo suggestivo con vista sul polmone verde di Parco Sempione e sull’affascinante skyline milanese, quello di ieri con il Castello Sforzesco, e quello di oggi con i grattacieli di Porta Nuova. Non si potrà che sentirsi davvero un po' in vacanza.

APERICENA SULLA SPIAGGIA

Non è Riccione o Malibù, ma si può sorseggiare comunque un buon cocktail in compagnia, sentendosi su una spiaggia in festa. È l’ambiente che ha creato XO Music, Food & Spirits di Magenta che ha allestito con tanto di sabbia e sdraio il suo ambiente esterno. È aperto tutte le sere dal martedì alla domenica fino alle 24.00 e fino alle 2 il venerdì ed il sabato. Due chicche: tutte le domeniche apericena al tavolo dalle 18.30 alle 21.00 e la possibilità di riservare zone o tutta la spiaggia per feste private, o tutta la spiaggia per feste dalle 40 persone in su.

 

 

 


Estate 2020 a Milano: niente male! - Ultima modifica: 2020-08-05T08:35:35+02:00 da Sabina Tavolieri
Estate 2020 a Milano: niente male! - Ultima modifica: 2020-08-05T08:35:35+02:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome