Rafano


    Il rafano è una pianta erbacea perenne di cui si usa la radice, che viene grattiugiata e preparata in vari modi: da sola, conservata sott’olio o aceto (preparato in questo modo viene detto anche “cren”) o insieme a salse, senapi, mostarde.
    Il rafano italiano è marroncino, quello giapponese, verde brillante, viene tradizionalmente impiegato per accompagnare il sushi. Il rafano è molto piccante e ha proprietà antibatteriche. l rafano viene consumato crudo, in genere si grattugia ma lo potete anche affettare o tagliare a julienne.
    Il rafano può essere adoperato per accompagnare verdure quali patate, barbabietole, sedano e legumi in genere. Le foglie di rafano quando sono ancora molto tenere, quindi in primavera, possono essere unite alle insalate.

    Rafano - Ultima modifica: 2017-02-08T11:57:47+01:00 da Redazione
    « Back to Glossary Index

    Lascia un commento

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome