La dieta che scalda

    dieta
    3 | 2 voto/i

    Nelle dietetiche orientali come quella cinese gli alimenti vengono classificati anche secondo il loro effetto riscaldante o raffreddante sull'organismo. Il nostro approccio occidentale è, invece, principalmente focalizzato sulle caratteristiche nutrizionali, cioè sul contenuto di carboidrati, proteine, grassi e così via. La nostra proposta è quella di dimagrire prendendo spunto dalla tradizione orientale, seguendo un menu che allo stesso tempo risulti leggero ma anche ricco di alimenti in grado di scaldarci. In questo periodo infatti il nostro istinto ci porta a scegliere pietanze calde e magari speziate, come le minestre o le verdure cotte, piuttosto che "fredde", seppur sanissime, insalate, specie se consumate come piatto unico. E se in più queste buone ricette, oltre a essere confortanti sono anche salutari e light, ancora meglio!

    Una tavola antifreddo

    Coccola calorosa
    Un pasto caldo esercita un effetto vasodilatatorio che dallo stomaco si diffonde al resto del corpo, donando un senso di benessere e calore. Meglio, perciò, iniziare un menu con un piatto come una minestra: cereali e legumi sono naturalmente riscaldanti, e le verdure aumentano il senso di sazietà. Insalate e piatti freddi verranno serviti dopo.

    Advertisement

    Piccante alla cinese
    Secondo la dietetica cinese, il piccante favorisce la sudorazione e la circolazione dell'energia, quindi è consigliato per contrastare il freddo o  il raffreddamento. Sono considerati piccanti quasi tutti gli aromi e le spezie. Qualche esempio: aglio, cipolla, porro, zenzero, peperoncino, rafano e senape.

    Frutta: meglio cruda
    Scegliendo un'alimentazione prevalentemente cotta, è importante però consumare almeno due porzioni di frutta al naturale per garantirsi il fabbisogno di vitamina C, che mal sopporta le alte temperature. Scegliete la frutta cotta, semmai, come caldo (e leggero) dessert a fine pasto.

     

    Giorno 1

    Colazione

    Porrige caldo alle mele

    Pranzo

    Penne integrali con cime di rapa, peperoncino e aglio saltati e parmigiano

    Cena

    Minestra di erbette e ceci
    40 g Pane integrale
    Carote saltate con noce moscata
    Ricetta
    Minestra di erbette e ceci Preparate un battuto di carote, sedano e cipolla e fatelo rosolare in poco olio e poca acqua. Quindi unite un'abbondante manciata di erbette affettate fini, 2 pomodori pelati a pezzi, sale e pepe. Lasciate insaporire e poi versate una tazza abbondante di brodo e 100 g di ceci cotti. Levate dal fuoco quando raggiunge la consistenza desiderata e consumatela insieme al pane.
    Giorno 2

    Colazione

    1 tazza di tè verde speziato con 30 g di pane integrale tostato con 2 cucchiainid i composta di frutta

    Pranzo

    Minestrone di verdure miste con 50 g di farro in chicchi
    Ricotta di crapa
    finocchi in insalata e 30 g di pane

    Cena

    Omelette di un uovo con curcuma ed erbe aromatiche
    Cavoletti in crema alla senape
    40 g pane integrale
    Ricetta
    Cavoletti in crema alla senape Cuocete al vapore una porzione abbondante di cavoletti di Bruxelles. Nel frattempo preparate la salsa. In un pentolino stufate in poco olio qualche seme di cumino e un po' di cipolla tritata, quindi aggiungete poco vino bianco e acqua. Una volta sfumato l'alcol, unite 50 g di yogurt (normale o di soia) e un cucchiaino raso di senape, salate e lasciate insaporire brevemente sul fuoco. Mescolate la salsa ai cavoletti ancora caldi.
    Giorno 3

    Colazione

    Frullato ednso con latte di soia, un kiwi e mezza banana con 1 cucchiaino di miele
    2 gallette di cereali integrali

    Pranzo

    Crema calda di verdure senza patate e legumi
    Insalata tiepida di patate e uova alla svedese
    Ricetta
    Insalata tiepida di patate e uova alla svedese Dividete in spicchi e cuocete al vapore 250 g di patate con la buccia sottile. Nel frattempo, preparate un uovo sodo, lasciando il tuorlo leggermente morbido. In un'insalatiera riunite le patate, l'uovo in spicchi, 2 cetriolini sott'aceto sminuzzati. Preparate il condimento mescolando 2-3 cucchiaiate di yogurt di soia con un filo d'olio extravergine, sale e un'abbondante spolverata di noce moscata e di curry. Amalgamate il tutto alle patate e servite.

    Cena

    Minestra di pasta (40 g) e ceci (100 g) con aglio e rosmarino
    Spinaci saltati con cipolla e zenzero
    Giorno 4

    Colazione

    Una tazza di latte di soia o vaccino con 30 g di pane integrale tostato e 2 cucchiaini di composta di frutta

    Pranzo

    Riso integrale o basmati lessato (60 g)
    Zuppetta di lenticchie al coriandolo
    Insalata mista
    Ricetta
    Zuppetta di lenticchie al coriandolo Lessate 50 g di lenticchie piccole in brodo vegetale. In una padella rosolate in poco olio uno spicchio schiacciato d'aglio e mezza cipolla tritata, aggiungete qualche foglia di spinacio affettata e proseguite per 2 minuti. Quindi aggiungete le lenticchie scolate, un cucchiaino di coriandolo fresco tritato, un pizzico di cumino, di scorza di limone grattugiata e versate sul tutto una tazza di brodo vegetale. Lasciate insaporire per qualche minuto, levando dal fuoco alla densità desiderata. Accompagnatela al riso.

    Cena

    Dadolata di tofu affumicato saltato con cavolo cappuccio, cumino e senape
    40 g di pane integrale
    Giorno 5

    Colazione

    Porrige caldo alle banane

    Pranzo

    Minestrone di verdure miste
    100 g di seitan saltato in padella con finocchi, aceto balsamico e senape
    80 g di pane integrale

    Cena

    crema di lenticchie rosse alla curcuma e crostini di pane integrale (30 g)
    Insalata mista
    Ananas arrosto alla cannella
    Ricetta
    Ananas arrosto alla cannella Disponete 2 fette di ananas in una teglia ricoperta con carta da forno, spennellatele con miele e spolveratele con zucchero di canna e cannella. Infornate a 200 °C per 15 minuti o fino a quando la superficie si colora. Mangiate il dessert caldo o tiepido.
    Giorno 6

    Colazione

    Yogurt magro con 30 g di fiocchi d'avena e 2 noci tritate

    Pranzo

    Minestra di pasta integrale e fagioli alla curcuma e salvia
    Cavolfiore saltato allo zenzero

    Cena

    Dadolata di seitan dorato in padella (100 g)
    Stufato caldo di verdure al curry
    40 g pane integrale
    Ricetta
    Stufato caldo di verdure al curry Preparate un misto di zucca, cavoletti di Bruxelles, broccoletti e carote, tutti a tocchetti, e stufatelo in poco olio, sfumando con vino bianco. Salate e portate a cottura, bagnando quando serve. Nel frattempo appassite in olio e acqua una cipolla affettata fine, mescolate abbondantemente curry e poi frullatela ottenendo una crema da mescolare alle verdure.
    Giorno 7

    Colazione

    Una tazza di tè verde speziato
    Un dolce leggero alla frutta

    Pranzo

    Fusilli integrali ricotta e spinaci
    Un'insalata mista
    Budini al mandarino di mandorle e cioccolata calda
    Ricetta
    Fusilli integrali ricotta e spinaci Cuocete in padella con poco olio e acqua 2 manciate di spinaci con uno scalogno tritato e poco sale. Alla fine frullateli e mescolateli a 50 g di ricotta e a una presa di curry o di curcuma. Mettete a lessare 80 g di fusilli integrali, scolateli e mescolateli alla crema, allungando con poca acqua se necessario.

    Cena

    Crema calda di carote speziate
    Un hamburger vegetale con radicchio rosso alla piastra
    40 g di pane integrale
    3 | 2 voto/i

    La dieta che scalda - Ultima modifica: 2021-02-16T16:55:29+01:00 da Sabina Tavolieri
    La dieta che scalda - Ultima modifica: 2021-02-16T16:55:29+01:00 da Sabina Tavolieri

    Lascia un commento

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome