L'ora giusta per il pasto
Dimmi quando mangi e ti dirò quanto pesi!

3 | 1 voto/i

Se il vostro pasto preferito è la cena, non sono buone notizie...

Un lavoro pubblicato sul prestigioso The Journal of Nutrition ha approfondito il rapporto che esiste tra numero, orario dei pasti quotidiani e body mass index (BMI, ossia indice di massa corporea, il valore che rivela se si è normopeso, sottopeso o sovrappeso).

I risultati hanno confermato l’evidenza che cene abbondanti e bilancia non vanno d’accordo e che sarebbe meglio nutrirsi in altri momenti della giornata. Più precisamente i ricercatori hanno analizzato i dati di un grande studio di popolazione che riguarda oltre 50mila adulti nordamericani per un arco di tempo di ben sette anni.

In sintesi, i ricercatori hanno incrociato i dati che riguardavano il numero dei pasti e degli spuntini, gli orari durante i quali venivano consumati e i cambiamenti di peso.

1 I partecipanti che hanno consumato uno-due pasti al giorno hanno un BMI inferiore rispetto a quelli che mangiano tre pasti al giorno.

2 Chi preferisce come pasto principale la prima colazione oppure il pranzo, e assume una cena leggera, ha un BMI minore rispetto a chi sceglie la cena come pasto più abbondante della giornata.

3 Più lungo è l’intervallo di ore di digiuno tra cena e colazione e più basso risulta il BMI.

4 Chi ha l’abitudine di fare degli spuntini durante il giorno ha un BMI superiore di chi mangia meno spesso. Con l’eccezione di chi salta la prima colazione: in questo caso i digiunatori hanno un peso maggiore rispetto a chi si ristora al risveglio.

Va ricordato che lo studio degli esperti americani è puramente osservazionale (ossia osserva gli eventi senza interventi da parte dei ricercatori) e non è suo compito individuare le cause. Tuttavia i suggerimenti che ne escono, ossia quello di preferire per saziarsi la prima colazione o il pranzo, di abituarsi a consumare cene più leggere la sera ma abbastanza presto, possano risultare tutti insieme una strategia efficace per gli adulti allo scopo di mantenere un peso corretto nel tempo. Il che si traduce anche in una migliore salute generale.

Dimmi quando mangi e ti dirò quanto pesi! - Ultima modifica: 2019-10-21T07:54:54+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome