Erbe da bere: inverno
Cannella, profumata e digestiva

5 | 1 voto/i

È la spezia regina del Natale. Con il suo aroma dolce e pungente, è usata per preparare dolci ma anche per aromatizzare bevande, come la cioccolata calda, o preparare infusi digestivi molto utili durante le feste

Dicembre risveglia nella nostra mente quella tipica atmosfera natalizia fatta di sapori ma soprattutto di profumi, con le spezie usate per preparare i classici biscotti con cannella, zenzero e cardamomo. E tra queste spezie, la cannella, con il suo aroma fragrante e delicato e il suo sapore dolce e avvolgente, è quella che più di tutte ricorda il Natale. Si tratta di una spezia originaria dell’India Sud occidentale ottenuta dalla corteccia dei giovani rami dell’omonimo albero e che, una volta essiccata, si può presentare in forma arrotolata, oppure in polvere. In cucina è impiegata sia nella preparazione di dolci sia di piatti salati, tipici della tradizione orientale, come il cuscus con le verdure.

Contro raffreddore, nausea e non solo…

Ma se i suoi usi culinari sono più o meno noti a tutti, non altrettanto conosciute sono le sue virtù terapeutiche. Tradizionalmente, sia nella medicina ayurvedica che in quella cinese, veniva prescritta in caso di raffreddore, disturbi respiratori, nausea, vomito, disturbi gastrici e problemi digestivi. A queste azioni terapeutiche note, oggi possiamo aggiungere anche quella ipoglicemizzante. Inoltre la cannella ha la capacità di tenere sotto controllo gli zuccheri nel sangue e ha anche un’azione antiossidante e benefica in caso di colesterolo elevato.

Un aiuto contro la glicemia

Ecco che la cannella si presta a essere la protagonista perfetta per la preparazione di un’ottima tisana natalizia che, non solo favorisce la digestione, ma aiuta anche a tenere sotto controllo l’eccesso di zuccheri introdotti durante i pasti delle feste. Per la preparazione di questa tisana è consigliabile l’uso della cannella in stecca in taglio tisana (si tratta di stecche già tagliate in piccoli pezzi che si acquistano in erboristeria), e per aumentare l’azione digestiva si possono aggiungere i frutti di cardamomo verde e i semi di finocchietto. Per una tazza di tisana si portano a bollore 250 ml di acqua, si aggiungono 1 o 2 frutti di cardamomo verde, 1 cucchiaino di semi di finocchietto e 1 cucchiaino di cannella (circa 1 grammo). Si spegne il fuoco e si lascia in infusione per 10 minuti, si filtra e se ne beve una tazza dopo pranzo e una dopo cena. È bene non superare le tre tazze al giorno.

 

Cannella, profumata e digestiva - Ultima modifica: 2018-12-12T08:37:28+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome