Pubblicato l’ultimo rapporto dell’EFSA sui residui di pesticidi negli alimenti nell’Unione Europea


Il 97% dei campioni analizzati rientra nei limiti di legge. Di questi il 53,6% è privo di residui quantificabili e il 43,4% contiene residui che rientrano nelle concentrazioni ammesse. L’EFSA rassicura sugli effetti per la salute umana

L’ultimo rapporto annuale dell’EFSA (European Food Safety Authority) sui residui di pesticidi negli alimenti – si legge nel sito del SINAB (Sistema d’informazione nazionale sull’agricoltura biologica) fornisce una visione dettagliata delle attività di controllo ufficiale svolte dagli Stati membri dell'UE (Islanda e Norvegia compresi) sui residui di pesticidi negli alimenti. Il 97% dei campioni di alimenti raccolti (quasi 83.000 campioni di alimenti provenienti da 28 Stati membri dell’UE) erano privi di residui o con una quantità di residui all'interno dei livelli legalmente autorizzati.
Questi i principali risultati del rapporto:
•    Il 97% dei campioni analizzati rientrava nei limiti di legge;
•    di questi il 53,6% era privo di residui quantificabili e il 43,4% conteneva residui che rientravano nelle concentrazioni ammesse.
•    Dei campioni provenienti da Paesi UE/SEE, l'1,6% conteneva residui eccedenti i limiti di legge; per i campioni da Paesi terzi la percentuale corrispondente era del 6,5%.
•    Nel 91,8% dei campioni di alimenti per l’infanzia non sono stati rinvenuti residui quantificabili.
•    Il 98,8% dei prodotti biologici erano o privi di residui o li contenevano nei limiti di legge.
•    L’EFSA ha utilizzato i dati della relazione per valutare se l’attuale esposizione alimentare ai residui di pesticidi rappresenti un rischio di lungo termine (cronico) o di breve termine (acuto) per la salute degli Europei. L'Autorità ha concluso che in entrambi i casi è improbabile che l'esposizione costituisca un rischio per la salute umana.
Il rapporto contiene anche i risultati sui residui di pesticidi negli alimenti importati, sui prodotti biologici e sugli alimenti per bambini. Sulla base dell'analisi dei risultati del monitoraggio 2014 l’EFSA deriva una serie di raccomandazioni per aumentare ulteriormente l'efficienza dei sistemi di controllo europei per garantire un elevato livello di protezione dei consumatori.

National summary reports on pesticide residue analysis performed in 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here