Con farina integrale, anche di farro, dolcificate con miele, succo di mela, malto, frutta secca e tanti altri ingredienti golosi e sani. Queste fette biscottate possono dare un sapore tutto nuovo alla vostra prima colazione, o alle merende dei vostri bambini. Ecco le ricette per preparare in casa sane e friabili fette biscottate, ma non solo....

Fragranti, dorate, leggere e nutrienti, un classico della colazione all’italiana. Le fette biscottate si abbinano alla perfezione a marmellate, miele, creme spalmabili al cioccolato e altro. Ma quelle fatte in casa, come vedrete nelle ricette che qui vi presentiamo, non hanno nulla a che vedere con quelle industriali, che contengono grassi di scarsa qualità, zuccheri raffinati, troppo sale e poche fibre. Le nostre ricette partono, invece, da ingredienti sani: farine semintegrali o integrali e di diversi cereali; pochi grassi e di ottima qualità; dolcificanti naturali, come il malto o il succo di mela concentrato. Nascono così quattro sfiziose ricette che vi daranno energia e gusto senza appesantirvi, per poter affrontare la giornata nel migliore dei modi.

RICETTE

Ai cereali con malto
Ingredienti per circa 50 fette
(2 stampi rettangolari da10x24)

350 g di farina di frumento tipo 1 (+ 50 g con lievito di birra), 50 g di farina di frumento integrale, 50 g di farina di avena, 50 g di farina di orzo, 50 g di fiocchi d’avena, 150 g di pasta madre rinfrescata (o 1 bustina di lievito di birra secco), 350 ml di acqua (+ 50 ml se con lievito di birra), 50 g d’olio extravergine d’oliva, 30 g di malto d’orzo, 7 g di sale marino integrale fino

Procedimento
1 Sciogliete la pasta madre (o il lievito di birra) nell’acqua, aggiungete le farine e i fiocchi e iniziate a mescolare.
2 Aggiungete anche il sale, l’olio extravergine e il malto e lavorate l’impasto a lungo fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Mettetelo in una ciotola, copritela con un canovaccio umido e fate lievitare per 4-5 ore (2 ore con lievito di birra).
3 Sgonfiate l’impasto e rimpastatelo velocemente sulla spianatoia infarinata, quindi dividetelo in due filoncini da circa 600 g l’uno. Adagiateli in due stampi rettangolari rivestiti di carta da forno e fate lievitare ancora per 2-3 ore (1 ora con lievito di birra).
4 Cuocete in forno a 170 °C per 40 minuti.
5 Sfornate e lasciate raffreddare i filoni per almeno 8-12 ore. Tagliateli a fette spesse circa 1 cm e lasciatele asciugare all’aria per qualche ora.
6 Disponete le fette su teglie e fatele biscottare in forno per circa 30 minuti a 150-160 °C in modalità ventilata, girandole a metà cottura. Lasciatele raffreddare e conservatele in un contenitore ermetico o in una scatola di latta.

Al farro con miele e orzo
Ingredienti per circa 50 fette (2 stampi rettangolari da10x24)

500 g di farina di farro (+ 50 g con lievito di birra), 125 g di pasta madre rinfrescata (o 1 bustina di lievito di birra secco), 250 ml di acqua (+ 50 ml con lievito di birra), 100 g di burro, 50 g di zucchero di canna integrale, 50 g di miele, 4 cucchiaini di orzo solubile, 7 g di sale marino integrale fino

Procedimento
1 Sciogliete la pasta madre (o il lievito di birra) nell’acqua, aggiungete la farina e iniziate a mescolare. Dopo poco, aggiungete anche il sale, il burro a temperatura ambiente, lo zucchero e il miele e lavorate a lungo fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Dividetelo in due pezzi di ugual peso e, a uno, mescolate con cura l’orzo solubile. Mettete gli impasti in due ciotole, coprite con canovacci umidi e fateli lievitare per 4-5 ore (2 ore con lievito di birra).
2 Sgonfiateli e rimpastateli sulla spianatoia infarinata. Prendete l’impasto chiaro, stendetelo con le mani o col mattarello fino a ottenere un rettangolo di 30x50 cm circa. Fate lo stesso col rettangolo scuro e sovrapponetelo al primo. Arrotolate quindi dal lato lungo per formare un filone. Tagliate in due metà e adagiatele in due stampi rettangolari rivestiti di carta da forno. Fate lievitare ancora per 3-4 ore (1 ora con lievito di birra).
3 Portate il forno a 170 °C, infornate e cuocete per 40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare bene i filoni per 8-12 ore, quindi tagliateli a fette spesse circa 1 cm e fatele asciugare all’aria per qualche ora. Disponetele poi su teglie e fatele biscottare in forno per circa 30 minuti a 150-160 °C in modalità ventilata, girandole a metà cottura. Lasciatele raffreddare e conservate le fette in un contenitore ermetico o in una scatola di latta.

Al succo di mela con mandorle e uvetta
Ingredienti per circa 50 fette (2 stampi rettangolari da10x24)

500 g di farina di frumento tipo 0 (+ 50 g con lievito di birra), 125 g di pasta madre rinfrescata (o 1 bustina di lievito di birra secco), 250 ml di acqua (+ 50 ml con lievito di birra), 100 ml di succo di mela concentrato, 100 g di uvetta, 50 g di mandorle sgusciate, 25 g di olio extravergine d’oliva, 7 g di sale marino integrale fino

Procedimento
1 Mettete in ammollo l’uvetta in una ciotola coperta d’acqua. Sciogliete la pasta madre (o il lievito di birra) nell’acqua, aggiungete la farina e iniziate a mescolare.
2 Aggiungete, dopo poco, anche il sale, il succo di mela concentrato, l’olio, l’uvetta strizzata e le mandorle tritate. Lavorate a lungo fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Mettete l’impasto in una ciotola, copritelo con un canovaccio umido e fatelo lievitare per 3-4 ore (2 ore con lievito di birra).
3 Sgonfiate l’impasto e rimpastatelo sulla spianatoia infarinata. Dividetelo e formate due filoncini da 600 g l’uno. Adagiateli in due stampi rettangolari rivestiti di carta da forno e fate lievitare ancora per 2-3 ore (1 ora con lievito di birra).
4 Cuocete in forno a 170 °C per 40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare i filoni per 8-12 ore, quindi tagliateli a fette spesse circa 1 cm che lascerete asciugare all’aria per qualche ora. Disponetele su teglie e fatele biscottare in forno per 30 minuti a 150-160 °C in modalità ventilata, girandole a metà cottura. Lasciatele raffreddare e conservate le fette in un contenitore ermetico o in una scatola di latta.

Biscotti integrali all’olio
Ingredienti per circa 50 biscotti

270 g di farina di frumento integrale, 250 g di farina di frumento tipo 1, 150 g di zucchero di canna, 70 g di olio extravergine d’oliva delicato, 3 uova, 2-3 cucchiai di latte (vaccino o vegetale), 1 bustina di cremortartaro, mezza stecca di vaniglia, 5 g di sale marino integrale fino

Procedimento
1 Mescolate su una spianatoia lo zucchero, il cremortartaro, i semi della stecca di vaniglia, il sale e le farine. Formate un buco al centro e rompetevi le uova; unite anche l’olio e iniziate a portare gli ingredienti secchi verso il centro, aggiungendo qualche cucchiaiata di latte se l’impasto risultasse duro da lavorare.
2 Impastate per ottenere una consistenza morbida ma non appiccicosa. Formate quattro filoncini lunghi e disponeteli su una teglia coperta di carta forno.
3 Infornate a 180 °C per 30 o 40 minuti, fino a che la superficie non risulta ben dorata. Sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per 12-24 ore. Con una lama seghettata, tagliate i filoncini a fette spesse circa 1 cm, che lascerete asciugare all’aria per qualche ora. Disponetele poi su teglie coperte di carta da forno e infornatele a 150-160 °C, in modalità ventilata, per circa 30 minuti, girandole a metà cottura.
4 Lasciate raffreddare i biscotti e conservateli in un contenitore ermetico o in una scatola di latta per preservarne la fragranza

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome