Orto e terrazzo
La nursery delle verdure

3.8 | 5 voto/i

Febbraio è il momento giusto per progettare l’orto della prossima primavera. Scegli le specie che vorrai mangiare, compra i semi e comincia a farli germogliare. In primavera avrai le piantine già pronte da interrare

Scorgere un germoglio sbucare dalla terra è sempre un’esperienza emozionante, come vedere crescere le piantine giorno dopo giorno. E produrre le verdure in questo modo è anche molto economico. L’ideale è scegliere prodotti che crescono nella zona e che si adattano all’esposizione del tuo orto o terrazzo. Dalla seconda metà di febbraio è già possibile seminare alcune primizie e qualche tipo di verdura. Ecco quello che serve.

Terriccio universale, ha tutti i nutrienti che occorrono.

Contenitori. Vanno scelti in base alle dimensioni della pianta. Per esempio i classici vassoi neri ad alveoli o i contenitori delle uova vanno bene per le piante con radici poco importanti come molte insalate, gli spinaci, o le erbette. Invece le zucchine, i pomodori e le melanzane hanno bisogno di più spazio: meglio piantarle in vasetti di 7-8 centimetri di diametro o in bicchieri di carta per le bibite.

Il posto ideale. Scegli un piano d’appoggio in un angolo luminoso della casa, senza correnti d’aria e lontano dai caloriferi. La temperatura deve rimanere costante, perché un improvviso raffreddamento può bloccare la crescita. Una differenza di 3-4 °C fra il giorno e la notte non è un problema, ma se il divario è maggiore meglio usare una piccola serra.

4 step per un semenzaio doc

1. Pianta i semi. Quelli molto piccoli vanno semplicemente sparsi sul terriccio in quantità e coperti con un velo di terra. Quelli un po’ più grandi, come i semi dei pomodori, si interrano leggermente più a fondo e si ricoprono. Spesso sulla bustina viene specificata la profondità. In generale, deve essere circa due volte il seme.

2. Bagna e mantieni sempre il terreno umido. L’ideale è spruzzare l’acqua quotidianamente con uno spray, così non rischi di spostare i semi.

3. Dopo qualche giorno vedrai spuntare i primi germogli. Aspetta che siano un po’ cresciuti poi dirada togliendo le piante in eccesso.Nel caso di ortaggi come i pomodori lascia una pianta per vaso, la più robusta; se si tratta invece di verdure da taglio se ne possono lasciare anche di più.

4. Comincia a seminare le verdure più precoci, come i cicorini da taglio che a marzo puoi già spostare all’aperto. Pomodori, peperoni e melanzane, prima di essere trapiantati, hanno bisogno di 4-6 settimane e di una temperatura esterna non inferiore ai 12-14 °C. L’inizio di marzo è in genere il momento giusto per seminarle. Ad aprile saranno alte almeno 10 centimetri, ma se crescono anche un po’ di più non guasta.

3.8 | 5 voto/i

La nursery delle verdure - Ultima modifica: 2020-02-12T09:56:50+01:00 da Chiara Bettoli
La nursery delle verdure - Ultima modifica: 2020-02-12T09:56:50+01:00 da Chiara Bettoli

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome