Zuppetta di frutti di mare con cannellini e zenzero

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 10 minuti 20 minuti
Istruzioni
  • Tritate finemente l’aglio, lo scalogno e mezzo mazzetto di prezzemolo. In una casseruola dorate in 2 cucchiai d’olio la metà del trito insieme al peperoncino. Unite le vongole e le cozze e sfumate con poco vino. Proseguite la cottura con un coperchio a fiamma vivace per circa 5 minuti, finché i gusci non saranno tutti aperti.
  • Levate dal fuoco e sgusciate solo la metà dei molluschi, trasferite quelli interi in una contenitore. Filtrate il liquido di cottura dei molluschi, raccoglietelo in una ciotola e diluitelo con qualche mestolo di brodo vegetale.
  • Rosolate l’altra metà del trito aromatico con 2 cucchiai d’olio in un tegame dai bordi alti, versatevi i pomodori pelati tritati grossolanamente e sfumate con un po’ del fondo allungato col brodo. Aggiungete i fagioli e coprite col restante brodo (tutto o una parte, a seconda della consistenza che vorrete dare alla zuppa). A fine cottura unite tutte le cozze e le vongole.
  • Spennellate le fettine di pane con poco olio e doratele su una piastra o nel forno. Dividete la zuppetta in 4 ciotole e completate con una grattugiata di zenzero e col resto del prezzemolo. Servitela calda con i crostini.
Recipe Notes

La zuppetta di cozze e vongole richiama il Verdicchio di Matelica, un bianco che sa esser equilibrato e profondo, con un distinto finale sapido.

Zuppetta di frutti di mare con cannellini e zenzero - Ultima modifica: 2016-11-17T16:42:40+01:00 da