Maltagliati freschi di baccelli in salsa rossa ai fagioli

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 40 minuti 50 minuti
Istruzioni
  • Sgranate i fagioli e tenete da parte anche i baccelli perché in questa ricetta li userete entrambi.
  • Lessate solo i baccelli in abbondante acqua per 15 minuti. Scolateli e passateli al passaverdura o al setaccio, in alternativa potete centrifugarli, in modo da ottenere una crema.
  • Impastate la crema di baccelli con la farina, l’uovo e un pizzico di sale, se necessario aggiungete un po’ di acqua o di farina a seconda della consistenza ottenuta. Lasciate riposare per una trentina di minuti.
  • Tritate la cipolla, la carota e le foglie di sedano, quindi mettetele a rosolare in una pentola a pressione senza coperchio con 3-4 cucchiai d’olio. Dopo 5 minuti aggiungete il concentrato di pomodoro e i fagioli sgranati, lasciate insaporire brevemente e completate con il peperoncino legato insieme al rosmarino con spago da cucina. Coprite con circa mezzo litro d’acqua, chiudete con il coperchio e proseguite la cottura per 25 minuti a partire dal fischio. Se invece preferite la cottura tradizionale, calcolate almeno 50 minuti. Alla fine eliminate rosmarino, peperoncino e poi salate. Nel caso la salsa risultasse troppo densa, ammorbiditela con poca acqua.
  • Stendete la pasta riposata a uno spessore medio e tagliatela in modo regolare ottenendo tanti maltagliati. Lessateli, quindi, al dente in abbondante acqua salata, scolateli non troppo asciutti e conditeli con la salsa di fagioli. Nei piatti completate con un filo d’olio e una spolverata di pepe.
Maltagliati freschi di baccelli in salsa rossa ai fagioli - Ultima modifica: 2022-05-15T16:08:24+02:00 da