Involtini di orata agli asparagi in salsa di pinoli

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 15 minuti 15 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Pelate i gambi degli asparagi, lasciando integre le punte, e cuoceteli al vapore per 5 minuti.
  • Mettete tra 2 fogli di carta da forno un filetto di orata per volta e, con l’aiuto di un batticarne, assottigliatelo con delicatezza. Levate il foglio superiore, condite i filetti con un pizzico di sale, di pepe e un filo d’olio. Disponete qualche foglia di prezzemolo e un asparago al centro di ciascuno. Formate gli involtini arrotolando ogni filetto intorno all’asparago e avvolgetelo nella carta da forno, quindi chiudetelo alle estremità  come fosse una caramella.
  • Infornate i cartocci in una teglia a 190°C per 10 minuti circa.
  • Dorate l’aglio in camicia (cioè senza pelarlo) con 2 cucchiai d’olio in un tegame dai bordi alti, poi eliminate l’aglio e unite il lattughino. Salate, pepate lasciatelo appassire per qualche minuto.
  • Trasferite il lattughino nel bicchiere del frullatore, aggiungete il prezzemolo rimasto, il succo di limone, 2 cucchiai di pinoli, 2-3 cucchiai d’olio e una fetta pancarrè privata della crosta e spezzettata. Frullate fino a ottenere un composto cremoso (se necessario, unite altro pane o poca acqua tiepida per regolare la consistenza). Poi stendete a specchio, cioè in uno strato molto sottile, la crema in 4 piatti piani.
  • Aprite i cartocci, eliminate la carta da forno e tagliate a metà  tutti gli involtini. Sistemate in ciascun piatto 4 mezzi involtini, alternando il colore dell’asparago all’interno. Conditeli con qualche pinolo, già  tostato dolcemente in forno per pochi minuti, un filo d’olio, un pizzico di pepe e serviteli subito.
Involtini di orata agli asparagi in salsa di pinoli - Ultima modifica: 2016-11-17T18:47:39+01:00 da