Salsa vegan di melanzane e cannellini

Porzioni Tempo di preparazione Tempo Passivo
2-4 persone 10 minuti 80 minuti forno
Ingredienti
Istruzioni
  • Preriscaldate il forno in modalità ventilata a 160°. Lavate la melanzana e ponetela su una placca da forno foderata con carta. Infornate per 1 ora e 20 minuti, girandola una volta a metà cottura.
  • Mentre la melanzana cuoce in forno, prepariamo la tahina. Tostate il sesamo in un pentolino finchè iniziate a sentire il profumo: non doratelo troppo e trasferite subito in una ciotolina a far raffreddare. Quando a temperatura ambiente, frullate i semi di sesamo con un cucchiaio di olio e un pizzico di sale. Se serve anche un cucchiaio di acqua. Se non avete i semi di sesamo, procedete con gli stessi passaggi utilizzando le mandorle pelate.
  • Dopo il tempo di cottura indicato, la melanzana avrà la buccia raggrinzita e facilmente eliminabile. Rimuovetela e disponete la polpa in una ciotola.
  • Schiacciate brevemente con una forchetta la polpa morbida di melanzana, lasciandola intiepidire; di seguito trasferite tutto in un mixer: la melanzana, la tahina (o la salsa di mandorle), lo spicchio d’aglio già tritato, il succo spremuto di metà limone, un filo di olio extravergine di oliva, i cannellini lessati e un pizzico di sale.
  • Salsa di melanzane vegan
    Frullate non insistendo troppo: non dobbiamo ottenere un mix troppo fine. Aggiustate di sale e pepe, infine servite con verdure estive grigliate e crude.
Recipe Notes
Pane in padella senza lievito
Pane in padella senza lievito

Nel nostro tagliere abbiamo disposto qualche fetta di mozzarella, dei cubetti di feta, qualche pomodorino tagliato e condito, un pane allo yogurt (qui la ricetta con la farina 0, noi l’abbiamo sostitutita con farina integrale), zucchine e melanzane grigliate.

 

Salsa vegan di melanzane e cannellini - Ultima modifica: 2020-07-03T04:48:39+02:00 da