Burger di funghi portobello con uova e pomodori

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 10 minuti 20 minuti
Istruzioni
  • Pulite bene i funghi e, se presente, eliminate il tronchetto alla base, lasciando solo i cappelli. Tamponateli per asciugarli bene e disponeteli in una teglia ricoperta con carta da forno con l’interno verso il basso. Conditeli con olio, sale, pepe e spolverizzatene la metà con il misto di semi. Quindi infornateli a 190 °C per 12-15 minuti, fino a quando risulteranno leggermente dorati e appassiti. Sfornateli e lasciateli raffreddare.
  • Tagliate a pezzi grandi le foglie di lattuga e radicchio, poi conditele con un filo d’olio, sale e pepe. Quindi dividete i pomodori e i cetrioli in rondelle regolari.
  • Cuocete in padella con poco olio le uova all’occhio di bue (ben separate tra di loro) fino a quando l’albume sarà ben rappreso e il tuorlo ancora morbido ma non liquido. Salatele e pepatele.
  • Disponete i 4 cappelli dei funghi senza semi nei piatti (saranno la base del panino) e spennellatene la parte interna con un po’ senape. Distribuite, quindi, a strati le foglie di insalata, i pomodori, i cetrioli e, alla fine, posate l’uovo. Chiudete delicatamente il tutto con i restanti funghi e portate subito in tavola.
Burger di funghi portobello con uova e pomodori - Ultima modifica: 2019-09-21T10:11:23+00:00 da