Ravioloni di cicoria e ricotta in crema di patate dolci

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 40 minuti 45 minuti
Istruzioni
  1. Preparate la pasta impastando con cura la farina con l’uovo. Avvolgete l’impasto nella pellicola da cucina e lasciatelo riposare per mezz’ora.
  2. Mondate la cicoria o la catalogna e lessatela in abbondante acqua salata per 10 minuti. Poi scolatela, strizzatela molto bene e tritatela con un coltello. Mescolate la verdura con la ricotta, il pecorino, una presa di sale, di pepe e di noce moscata. Lasciate insaporire la farcia.
  3. Pelate le patate dolci e tagliatele a pezzetti, poi affettate i porri. Riuniteli in una casseruola con l’alloro, il timo e una presa di sale. Copriteli con acqua, mettete il coperchio e cuoceteli per 30 minuti. Eliminate le erbe aromatiche e frullate bene, aggiungendo acqua se necessario, fino a ricavare una crema densa e omogenea.
  4. Prendete un quarto dell’impasto e ricavatene 2 palline. Stendete ciascuna con il mattarello fino a ottenere un disco abbastanza sottile. Proseguite con il resto dell’impasto ottenendo, in tutto, 8 dischi. Distribuite su 4 dischi il ripieno, schiacciandolo bene in modo che contenga meno aria possibile. Poi inumidite i bordi liberi della sfoglia e disponetevi sopra il secondo disco. Cercate di eliminare tutta l’aria nel raviolo mentre lo chiudete premendo bene i bordi con le dita. Rifilate i bordi aiutandovi con un coppapasta grande (circa di 12 cm di diametro) o con una ciotola rovesciata.
  5. Lessate ogni raviolo da solo in acqua salata per 6-7 minuti e poi scolatelo delicatamente con una schiumarola direttamente nella fondina già ricoperta con la crema di patate dolci, completate con un filo d’olio e una grattugiata di pepe.