Funghetti di pane al taleggio

Porzioni
25 panini
Istruzioni
  • Mettete in ammollo in acqua tiepida i funghi porcini per 20 minuti, poi sciacquate, strizzate, tamponate con carta da cucina e tritate. Mettete la pasta madre in una terrina, aggiungete l’acqua tiepida e con una forchetta o con la mano sciogliete bene il lievito finché sia tutto liquido. Aggiungete il miele, la farina, il sale e mescolate. Emulsionate l’olio con un cucchiaio d’acqua preso dal totale, aggiungete all’impasto insieme ai funghi tritati e mescolate. Passate sulla spianatoia e lavorate energicamente l’impasto per 10-15 minuti finché risulti liscio e omogeneo. Formate una palla, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare 3 ore lontano da correnti d’aria, dopodiché sgonfiate l’impasto in modo da ottenere un rettangolo e procedete con una serie di pieghe.
  • Lasciate riposare per 1 ora, quindi prendete l’impasto e con una spatola spezzatelo in 25 pezzi da 20 grammi. Arrotondate ciascun pezzo, adagiate le palline così ottenute su una teglia rivestita con carta da forno e coprite con pellicola trasparente. Nel frattempo tagliate il taleggio in piccoli dadini, lavate e asciugate un ciuffo di prezzemolo. Appiattite leggermente le palline con il palmo della mano, poi fate una fossetta nel centro dove va messo un dadino di taleggio e una fogliolina di prezzemolo.
  • Coprite nuovamente con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per 2-3 ore. Prima di infornare premere un po’ nella parte centrale in modo da fare andare verso il fondo il taleggio. Cuocete, senza vapore, in forno statico e preriscaldato a 190 °C per 18 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire su una griglia prima di servire.
Funghetti di pane al taleggio - Ultima modifica: 2017-10-27T11:34:02+02:00 da