Gazpacho andaluso

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 25 minuti 0 minuti
Ingredienti
Per servire
Istruzioni
  • Praticate un’incisione con un coltellino affilato sulla punta dei pomodori, dal alato opposto al picciolo, e immergeteli in acqua bollente per pochi istanti, scolateli e raffreddateli in acqua fredda
  • Eliminate la pelle dei pomodori, togliete il picciolo e divideteli in quattro parti, aliminando i semi, e raccoglieteli in un frullatore
  • Pelate il cetriolo, tagliatelo a rondelle e unitelo ai pomodori. Sbucciate e affettate la cipolla, mondate il peperone, eliminate il picciolo, i filamenti e i semi se presenti, pelate l’aglio e privatelo del germoglio all’interno
  • Unite tutto ai pomodori nel frullatore, aggiungete l efoglie di basilico, sale, pepe nero macinato al momento, l’olio, l’aceto, il tabasco, la mollica di pane e circa mezzo bicchiere d’acqua molto fredda di frigorifero
  • Frullate e aggiungete poca acqua per volta, se necessario, fino a ottenere una consistenza cremosa e non troppo liquida. Conservate il gazpacho ben coperto in frigorifero per almeno due ore prima di consumarlo (anche tutta la notte, prenderà ancor più sapore)
  • Al momento di servirlo, dividetelo in 4 coppette o bicchieri, e decorate con un filo d’olio, una spolverata di pepe nero macinato al momento e qualche fogliolina di rucola fresca ben lavata e asciugata
Gazpacho andaluso - Ultima modifica: 2021-06-30T23:08:36+02:00 da