Blini di farina gialla e cipollotti con salmone

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
6 persone 30 minuti 20 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Fate rosolare i cipollotti tritati insieme al burro per 4-5 minuti in una padella antiaderente del diametro di 12 centimetri. Sbattete i tuorli delle uova con il latte e montate e neve ferma gli albumi.
  • Unite le farine e il bicarbonato in una ciotola, mescolateli con il composto di latte aiutandovi con una frusta, completate con i cipollotti e gli albumi e, se l’impasto vi sembra troppo denso, allungatelo con un altro poco di latte. La pastella finale dovrà risultare un po’ più densa di quella di comuni crespelle.
  • Scaldate e ungete con poco olio extravergine la stessa padella usata per cuocere i cipollotti, versatevi un mestolino di pastella alla volta e cuocete fino a formare una frittella soffice e dorata. Continuate nello stesso modo finché avrete esaurito tutta la pastella e conservate i blini al caldo, su una teglia coperta con carta assorbente.
  • Al momento di servire, disponete i blini caldi sui piatti, ponete intorno qualche fettina di salmone, decorate con un cucchiaio di panna acida o yogurt greco e un ciuffetto d’aneto fresco.
Recipe Notes

Il sapore mitteleuropeo di questi classici blini conditi con salmone e panna acida, richiama un grande vino come il Riesling della Val d’Isarco.

Blini di farina gialla e cipollotti con salmone - Ultima modifica: 2016-11-17T18:56:30+01:00 da