Kitchari di riso basmati e lenticchie bianche alle mandorle

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 30 minuti 30 minuti
Ingredienti
Per il dhal di legumi
Per il riso e la spuma
Istruzioni
  1. Risciacquate le lenticchie e tenetele a bagno in acqua per 4 ore
  2. Scaldate in una casseruola qualche cucchiaio di olio con l’alloro, i chiodi di garofano e il pepe lungo. Quindi unite un pizzico di assafetida e subito dopo le lenticchie. Versate il latte di mandorle e cuocete a fuoco moderato per una ventina di minuti. Salate a fine cottura e levate dal fuoco quando le lenticchie hanno assorbito quasi tutto il liquido
  3. Portate a bollore il brodo con lo zafferano, versatevi il riso, coprite con un coperchio e cuocetelo dolcemente per 14 minuti senza mescolarlo. Toglietelo dal fuoco e fatelo riposare per 30 minuti
  4. Pelate sia la carota che il peperone, quindi riduceteli in piccoli cubetti della stessa dimensione. Fate saltare la dadolata in padella con poco olio, salate leggermente e tenete da parte.
  5. Condite il riso con poco olio, qualche goccia di olio piccante e un po’ di erba cipollina tagliata a piccole rondelle. Riducete il riso in 4 palline, posatele in una teglia ricoperta con carta d forno e passatele in forno a 180 °C per 5 minuti
  6. Scaldate il latte di mandorle fino a 40 °C e poi frullatelo con un frullatore a immersione fino a ottenere una spuma soffice e stabile
  7. Distribuite sul fondo dei piatti le lenticchie alle mandorle, adagiatevi sopra la spuma e poi una pallina di riso allo zafferano. Completate con le verdure saltate e una spolverata di erba cipollina sminuzzata