Pollo con scalogni, dragoncello e salvia

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 20 minuti 45 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Legate insieme la salvia e metà del dragoncello. Eliminate la pelle dal pollo e dividete in 2 parti le cosce, separando i fusi dalle sottocosce. Mescolate il vino con l’aceto e spolverate con una macinata abbondante di pepe. Sfogliate e tritate il dragoncello rimasto.
  • Tagliate a spicchi gli scalogni, metteteli in una casseruola con le erbe legate e 4 cucchiai abbondanti d’olio, coprite e rosolate a fuoco dolce per 15 minuti.
  • Unite il pollo, salate e lasciate insaporite per 10 minuti a calore medio. Abbassate la fiamma e continuate la cottura bagnando regolarmente col vino bianco.
  • Eliminate le erbe quando mancano 5 minuti alla fine della cottura; aggiungete il dragoncello tritato, correggete di sale e servite. Il piatto si accompagna molto bene con delle zucchine trifolate. Il dragoncello fresco è ottimo per aromatizzare olio e aceto: dopo una rapida sbollentatura, scolate bene le foglie e immergetele nei condimenti, lasciandole macerare.
Recipe Notes

La ricetta si presta per esaltare la grazia e la rotondità di un giovane Cabernet
Sauvignon dei Colli Bolognesi, dal sapore che ricorda i frutti di bosco.

Pollo con scalogni, dragoncello e salvia - Ultima modifica: 2016-11-17T17:33:20+01:00 da