Crostata senza cottura con more e mirtilli

Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 40 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Se utilizzate la gelatina in fogli al posto dell’agar-agar mettetela subito in ammollo in 50ml di acqua. Inserite i biscotti spezzettati nel bicchiere del mixer e frullate fino ad ottenere una granella. Aggiungete i datteri morbidi denocciolati e frullate nuovamente. Ottenete una pasta morbida. Aggiungete il cacao amaro, 1 pizzico di sale e, se volete, 2 cucchiai di olio (o burro) di cocco, ma è facoltativo. Amalgamate accuratamente. Con questa base foderate uno stampo (noi abbiamo utilizzato uno stampo rettangolare) livellandola e appiattendola con il dorso di un cucchiaio, un bicchiere oppure qualcosa di simile a un batticarne. Riponete in freezer.
  • Con le fruste elettriche o con una frusta amalgamate lo yogurt (oppure la ricotta, o il mascarpone) con lo zucchero, a meno che lo yogurt sia già zuccherato. Potete utilizzare naturalmente anche yogurt alla frutta. Sciogliete l’agar-agar (o la gelatina in fogli ammollata) in 50ml di acqua scaldando un padellino finchè l’agente gelificante è sciolto. Versatelo nella ciotola con la crema e mescolate. Farcite la vostra torta, estraendola dal freezer e rimettendola subito dopo. Attendete 20-30 minuti finchè la facia di yogurt diventa un po’ compatta.
  • Crostata vegan senza cottura
    Nel frattempo lavate i frutti di bosco. Preparate un succo di limone zuccherato per bagnare e dolcificare more e mirtilli. Potete anche tralasciare questo passaggio e inserirli freschi e senza zucchero. Disponete quindi i frutti di bosco sulla torta. Conservate in frigorifero.
Recipe Notes
Panna cotta vegan
Panna cotta vegan

Un altro dessert vegan con i frutti di bosco? Provate la panna cotta vegan

Crostata senza cottura con more e mirtilli - Ultima modifica: 2022-07-26T23:14:57+02:00 da