Vivere senza mal di testa


Il mal di testa non è un’unica malattia, ma un ventaglio variegato di forme diverse, oltre 150. Gli specialisti le chiamano tutte cefalee, ma non sono ancora riusciti a dar loro una sistematizzazione definitiva, né a trovare una causa comune valida per tutte
Autore: Cesare Peccarisi
Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 400
Formato: 15 x 21
Prezzo in promozione (cartaceo): 19,92
Prezzo in promozione (digitale - pdf): 15,40
Acquista

Il mal di testa non è un’unica malattia, ma un ventaglio variegato di forme diverse, oltre 150. Gli specialisti le chiamano tutte cefalee, ma non sono ancora riusciti a dar loro una sistematizzazione definitiva, né a trovare una causa comune valida per tutte. Ogni cefalea fa storia a sé e ogni paziente è diverso dall’altro, anche se il ruolo di varie concause come lo stress, alcuni cibi e bevande, variazioni metereologiche, ecc. sembra avere un valore costante. Una piaga ancora aperta è certamente l’abuso e il cattivo uso dei farmaci che si lega a doppio filo alla cronicizzazione di questa malattia che diventa così insensibile alle consuete terapie. Stanno però arrivando nuove forme di trattamento che costituiranno i rimedi del domani e che, come leggerete in questo libro, hanno già iniziato a cambiare la vita dei pazienti.

L’autore

Cesare Peccarisi

Cesare Peccarisi Responsabile della Comunicazione Scientifica dell’Accademia Italiana LIMPE-DISMOV presso l’Università La Sapienza di Roma e dell’Associazione Neurologica Italiana per la ricerca nelle Cefalee (ANIRCEF), dopo esserlo stato all’Istituto neurologico Besta di Milano e alla Società Italiana per lo studio delle Cefalee (SISC), ha già pubblicato libri e articoli sul mal di testa e da vent’anni scrive sul Corriere della Sera nella sezione Salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here