Viticoltura di qualità


Terza edizione di un’opera che nella sua prima versione si è aggiudicata il Premio Oiv (Organisation Internationale de la Vigne et du Vin) per la viticoltura

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 960
Formato: 17 x 29,7 cm
Anno: 2013
Prezzo: Euro 126,65

Terza edizione di un’opera che nella sua prima versione si è aggiudicata il Premio Oiv (Organisation Internationale de la Vigne et du Vin) per la viticoltura.
L’opera riassume l’esperienza e le conoscenze accumulate dall’Autore in quasi mezzo secolo dedicato al settore vitivinicolo, a livello di ricerca, di insegnamento e di impegno in prima persona in istituzioni nazionali e organismi internazionali dediti alla promozione della qualità e alla difesa della trasparenza in questa filiera.
L’opera è diretta a studenti, tecnici, viticoltori ed appassionati che intendono arricchire la loro formazione nella viticoltura delle uve da vino di qualità e specificità tipica del genius loci o terroir. Dopo alcuni cenni storici e statistici sulla viticoltura mondiale, il trattato getta le basi scientifiche ed applicative riguardanti anatomia, ampelografia,
genetica, fisiologia, ecologia, vivaistica, impianto del vigneto, potatura, nutrizione minerale ed idrica, gestione del suolo e vendemmia delle uve da vino, da tavola e da appassire.
Il volume calca la scena didattica da oltre trent’anni ed è conosciuto in Italia e all’estero; in questa edizione è stato ampiamente integrato ed aggiornato nei contenuti e nella documentazione fotografica, unica e incomparabile, ricca di novità scientifiche.

L'autore

Mario Fregoni

Mario Fregoni - Docente universitario di viticoltura a Piacenza per oltre mezzo secolo, annovera numerosi allievi fra i professori universitari e delle scuole superiori, ricercatori e tecnici della viticoltura e dell’enologia, operanti in Italia e all’estero. Ha acquisito una vasta esperienza internazionale sul campo visitando le viticolture di numerosi Paesi, svolgendo conferenze, coordinando progetti di ricerca e di impianti vitivinicoli in tutti i continenti. Apprezzato per la sua preparazione scientifica non disgiunta dalla professionalità applicata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here