Dolci senza glutine


In allegato con il numero di gennaio di Cucina Naturale troverete in vendita il libro Dolci senza glutine di Giuseppe Capano

In allegato con il numero di gennaio di Cucina Naturale troverete in vendita il libro Dolci senza glutine di Paola Lambardi

Chi dice che senza la farina bianca non è possibile ottenere buoni dolci? Giuseppe Capano ha sperimentato preparazioni di base, creme, torte, budini, crostate e pasticcini per proporre un ricettario di dolci completamente privi di glutine. La sua scelta, come è quella di Cucina Naturale di cui Capano è autore da tanti anni, è stata di partire da materie prime naturalmente prive di questo complesso proteico, in primo luogo le farine di cereali non glutinosi, per poi usare altri ingredienti come farine di frutta secca o fecola di patate, per fornire a tutti coloro che sono intolleranti al glutine o al frumento una vasta scelta di dolci. La stesura del libro è stata preceduta da lunghe sperimentazioni per trovare le combinazioni di ingredienti che conferiscono alla ricetta la giusta consistenza: che siano paste frolle o sablé, crema pasticcera o impasto di muffin. Come conferma l'autore nelle prime righe del libro "Non c'è dolce che non si possa fare senza glutine". Leggendo e provando, sarà possibile verificare come tutto è realizzabile e, spesso, l'assenza di glutine migliora queste ricette per consistenza e fragranza.

Torta di carote e mandorle al profumo di arancia

Preparazione: 25'
Cottura: 30'
Difficoltà: facile
Senza latticini, senza glutine, vegetariano

Per 6 persone
2 carote medie, 125 g di mandorle sgusciate e pelate, 1 cucchiaio di buccia d'arancia grattugiata, 3 uova, 90 g di zucchero, 50 g di fecola di patate, 20 g di farina di riso, sale.

Per prima cosa pulite e mondate con cura le carote, sciacquatele velocemente, grattugiatele o frullatele senza ridurle in poltiglia (elemento molto importante). Se particolarmente succose fatele sgocciolare in un colino.
Tritate grossolanamente le mandorle e preparate la buccia di arancia mescolando poi i due ingredienti insieme.
Sbattete molto bene i tuorli delle uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino a ottenere una crema spumosa e soffice. Aggiungete in sequenza le carote ben asciutte, le mandorle con la buccia d'arancia, la fecola di patate e la farina di riso setacciate insieme.
Unite, per ultimi, gli albumi delle uova montati a neve molto soda, quindi distribuite l'impasto in una tortiera da 24 cm rivestita con carta da forno e cuocete nel forno caldo a 170 °C per 30 minuti circa.

Crediti

Ricetta realizzata da
Chiara Pallotti

Produzione video
Filippo Quaranta

Foto
Laila Pozzo

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here