Cotture rapide e abbinamenti sapienti: ecco delle idee per gustare appieno il sapore degli spinaci. Idee che ritrovate nelle nostre ricette, tutte basate su modi sfiziosi e insoliti per preparare questi popolarissimi ortaggi, dagli antipasti fino al dolce!

5 ricette con gli spinaci: Frittelline di spinaci e stracchino - Salame di uova, spinaci e fontina - Vellutata di spinaci e lattuga con seitan croccante - Tortino di ceci e ortaggi con insalata di spinaci - Crostata dolce di spinaci

Gli spinaci sono un ortaggio delicato e morbido, con foglie alabardate appuntite, di colore verde scuro e dalla superficie bollosa. Malgrado il contenuto di acqua del 90%, gli spinaci costituiscono una verdura di pregio per alcune caratteristiche nutrizionali. Il contenuto proteico degli spinaci è fra i più alti tra gli ortaggi, come l'importante contenuto di vitamine.
Gli spinaci sono famosi per il loro contenuto di ferro, che sembra però scarsamente utilizzabile dall’organismo. Altri minerali presenti sono: magnesio, cloro, zinco, alluminio, rame; e come composto organico squisitamente vegetale, la clorofilla.
Va da sé che per essere veramente benefici, gli spinaci (come del resto la maggior parte dei vegetali) vanno ben sciacquati e mangiati crudi, dunque, se ne possono aggiungere alcune foglie ad altre crudité, componendo insalate variopinte, gustose e salutari.
Poiché nella vita bisogna anche cedere alle tentazioni, è di sicuro appagante cuocere al vapore gli spinaci, dopo averli sciacquati, e poi passarli nell’olio o nel burro. Oppure aggiungerli alle minestre, accompagnarli alle uova, a formaggi, utilizzarli per golosi ripieni…

Buono a sapersi

•    Acquistate spinaci dalle foglie sane e di colore uniforme, sia verde chiaro che verde scuro. La tonalità di verde (da molto chiaro a scuro) è diversa a seconda della varietà.
•    Preferite gli spinaci dalle foglie spesse per preparare pietanze cotte, mentre utilizzate quelli giovani e tenere per le insalate crude.
•    La cottura degli spinaci deve essere rapida dai 2 ai 5 minuti in acqua bollente leggermente salata, meglio ancora la cottura in poca acqua, così non si disperdono i sali minerali. Ottima poi è la cottura a vapore, dai 10 ai 20 minuti a seconda della quantità.
•    Per conservare il colore verde brillante delle foglie è necessario, dopo la scottatura, tuffare gli spinaci in acqua ghiacciata.
•    Conditeli preferibilmente con il limone che rende anche più assimilabile il ferro contenuto.

Una carrellata di ricette tutta da assaggiare!

Frittelline di spinaci e stracchino
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Salame di uova, spinaci e fontina
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Grazia Balducci

Vellutata di spinaci e lattuga con seitan croccante
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Tortino di ceci e ortaggi con insalata di spinaci
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 50 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Crostata dolce di spinaci
Difficoltà: Facile
Preparazione: 60 minuti
Cottura: 50 minuti
Ricetta di Ornella Cletini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here