Uve francesi, cantina toscana


Nella campagna pisana, un’azienda vinicola retta su principi biodinamici, produce vini di grande qualità partendo da vitigni francesi. Duemani è il nome dell’azienda, creata e gestita a due mani, appunto, da una coppia di romantici intenditori di vino

Luca D’Attoma è un enologo famoso. Collaborazioni con aziende prestigiose, tra le migliori in Italia. Eppure, in quell’anfiteatro aveva lasciato il cuore. Era l’inizio del nuovo secolo a Ortacavoli di Riparbella, nella profonda provincia pisana. Un angolo vergine, quasi incontaminato, circondato da boschi e con il terreno pieno di ciottoli, plasmato dal calcare e dall’argilla.

Viti e vini per intenditori

Con la compagna Elena Celli, D’Attoma prese una decisione: si sarebbero messi in gioco in prima persona allevando vigne, ricavando vino. Scelsero i vitigni francesi e si misero in testa di applicare una rigida agricoltura di stampo biodinamico per attingere all’energia più pura dalla terra senza depredarla o inquinarla con la chimica di sintesi. Vista la particolarità del terreno, decisero di suddividere l’azienda in questo modo: in alto piantarono l’elegante, altero cabernet franc mentre al più docile merlot lasciarono la parte bassa. Un piccolo fazzoletto di terra estremamente sassoso lo dedicarono al syrah, il vitigno delle spezie e del sole, che decisero di allevare ad alberello. Proprio dal vitigno syrah si ricava il Suisassi (syrah in purezza; 75 euro) vino di grande forza al palato e dotato di un olfatto ammaliante, evocativo di mercati d’oriente e passeggiate tra la macchia mediterranea. Il loro vino cardine è il Duemani (cabernet franc in purezza; 60 euro): elegante, suadente al palato nella sua struttura portentosa, capace di una lunga sequenza di richiami olfattivi tra sensazioni di frutta matura ed erbe aromatiche. I prezzi sono certamente impegnativi ma riflettono la difficoltà produttiva e la piccola tiratura, nonché l’altissima qualità. Insieme alle due punte di diamante nasce anche una terza etichetta, l’Altrovino (merlot e cabernet franc; 22 euro), volutamente più economica ma capace di dare un saggio del raffinato stile aziendale. Con l’annata 2010 arrivano altre due proposte. Il rosato Si (da uve syrah; 16 euro) è contenuto in una modaiola bottiglia satinata, chiusa con tappo a corona e dotata di etichetta in rilievo di materiale gommoso. Il vino non ha nulla di ammiccante: profuma di erbe e frutta acerba, in bocca ha un’acidità ben evidente sotto forma di una progressione asciutta e sapida. Il rosso CiFRA (cabernet franc; 14 euro) promette immediatezza, fragranza giovanile e brillante nitore aromatico.

Dove si trova
Duemani si trova a Riparbella (PI), in località Ortacavoli,
tel. 0583975048, www.duemani.eu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here