Una raccolta di firme per l’agricoltura contadina


L’ha proposta AAM Terra Nuova a sostegno di piccole aziende familiari, scambiatori di semi, solidarietà rurale, sostegno alla biodiversità, cibo buono e pulito

L'agricoltura che vogliamo – si legge su AAM Terra Nuova - è fatta di piccole aziende familiari, scambiatori di semi, solidarietà rurale, sostegno alla biodiversità, cibo buono e pulito. Per avvicinarci a questo scopo c'è bisogno di nuovi strumenti come l'affitto delle terre demaniali o forme di credito adeguate alle piccole realtà ed alle esperienze collettive di economia solidale, facilitando nuovi insediamenti di giovani e adulti ricchi di progettualità ma poveri di capitali. Oggi siamo di nuovo orfani di un ministro all'Agricoltura, dopo le dimissioni di Nunzia De Girolamo: Vogliamo che questo vuoto sia colmato con nuove idee e nuove attenzioni al settore primario, al di fuori delle logiche delle lobby agroindustriali e di un'agricoltura sovvenzionata da Bruxelles. Il territorio italiano è storicamente caratterizzato da una pluralità di sistemi agrari.  Con la nostra petizione aderiamo alla Campagna popolare per l'agricoltura contadina e insieme al Comitato Italiano per l'Anno Internazionale dell'Agricoltura Familiare.

La petizione si può firmare su change.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here