Un voto unanime contro gli Ogm dalla Commissione agricoltura


Il voto impegna il Governo ad attivarsi a Bruxelles su alcuni precisi obiettivi volti a impedire il diffondersi degli Ogm

Sabato 24, in vista del prossimo Consiglio dell’ambiente europeo, la Commissione agricoltura della Camera ha approvato all’unanimità, e con il parere favorevole del Governo, una risoluzione che - spiega Giorgio Zanin, deputato Pd e promotore di una delle risoluzioni che hanno portato al documento unitario - impegna il Governo ad attivarsi a Bruxelles per «attribuire maggiore autonomia ai singoli stati Ue in materia di Ogm, con la possibilità di istituire zone Ogm free; ridurre la soglia di tolleranza per la presenza accidentale di Ogm negli alimenti, in coerenza con gli indirizzi europei sull’agricoltura biologica; destinare più risorse per la ricerca scientifica in materia agricola e, infine, a dire no all’immissione del granoturco Gm della linea 1507». Ne dà notizia un articolo di Slow Food.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here