Non riuscite a tornare a casa per pranzo? Siete stufi di mangiare in ufficio i soliti panini? Pensiamo allora a mangiare con gusto e in modo sano anche durante il break al lavoro invitando al vostro tavolo i colleghi…

5 ricette per la pausa pranzo: Involtini di radicchio con quinoa ai funghi e formaggio - Seppioline ripiene di cuscus e scarola - Vellutata di cavolfiore all'aneto con crostini alle erbe - Pizza con lattuga, taleggio, mandorle e olive nere - Coppette di farro, ceci e patate

Il pranzo in ufficio è sempre un dilemma, perché si è portati a mangiare in fretta e quindi male. La tentazione di uscire per andare al bar, in pizzeria o in tavola calda è forte. Ecco, quindi, qualche consiglio per mangiare in salute e con gusto senza mettere a rischio la vostra dieta, preparando a casa un pranzo da asporto all’insegna del benessere e della leggerezza.

Pronti in ‘10

Insalata tricolore di puntarelle, mela e cavolo rosso
Mescolate in una ciotola mezzo cavolo rosso tagliato a striscioline sottili con 300 g di puntarelle e una mela granny smith tagliata a cubetti e irrorata con succo di limone. Per ultimo aggiungete 120 g di emmentaler a dadini. Dividete l’insalata in 4 contenitori con coperchio. A questo punto preparate il condimento: riducete in poltiglia 4 filetti d’acciuga in 5 cucchiai d’olio extravergine, aggiungete una spruzzata di aceto bianco o di mele e salate. Mescolate bene il tutto con una forchetta e dividetelo in 4 barattolini col coperchio. Al momento di consumare l’insalata, agitate bene il condimento e versatelo nella ciotola con l’insalata. Chiudete il coperchio, agitate bene per mescolare il tutto e mangiate subito. Abbinate l’insalata a grissini al sesamo o cracker integrali.

Misto di legumi in agrodolce e tigelle tostate
Rosolate 2 cipolle dorate tritate fini con 2 cucchiai d’olio, unite qualche cucchiai aita d’acqua, salate, spolverate con un cucchiaino di zucchero di canna, spruzzate con aceto balsamico e proseguite finché non saranno morbide e di un bel color caramello. Mescolate alle cipolle 500 g di legumi misti cotti. Aggiungete un pizzico di peperoncino in polvere, mezzo cucchiaino di cumino in polvere, un mazzetto di prezzemolo tritato fine, 2 cucchiai abbondanti d’uvetta ammollata e strizzata, 3 coste di sedano a rondelle, e, infine 2 cucchiai di pinoli già tostati e croccanti. Lasciate insaporire per qualche secondo, poi dividete il misto in 4 contenitori con coperchio. Tostate 4 o 6 tigelle, tagliatele a spicchi e mettetele in buste.

Per fine in dolcezza

’15
Budino al latte di cocco e cioccolato
Riunite in un pentolino 200 ml di latte, 250 ml di latte di cocco, 250 ml di panna fresca e 120 g di zucchero di canna integrale. Aprite una bacca di vaniglia per il lungo, e grattando con un coltello versate i semini e uniteli al latte. Portate dolcemente a bollore, quindi incorporate 30 g di amido di mais già sciolto in 50 ml di latte, continuate a mescolare con una frusta finché il composto comincerà ad addensarsi. Versate la crema in 4 barattoli con chiusura ermetica, lasciateli raffreddare e poi conservateli in frigorifero. Riducete in scaglie circa 50 g di cioccolato fondente e distribuitelo in 4 barattolini col coperchio, unendo a ciascuno un cucchiaino di cocco disidratato in scaglie. Al momento di consumare i budini, cospargeteli con le scaglie di cioccolato e cocco.

’20
Mini crumble di ananas e avena allo zenzero
Sbucciate un ananas maturo, tagliatelo a fette spesse 2 cm e dividete queste a cubetti piccoli, eliminando il torsolo. Trasferite i cubetti d’ananas in una padella con un pezzetto di burro, un pizzico di zenzero in polvere e 2 cucchiai di zucchero di canna, fate saltare velocemente a fiamma media, finché l’ananas non inizierà a caramellare leggermente. Dividete la frutta in 4 cocottine di
ceramica da forno. A parte, mescolate 6 cucchiai di fiocchi d’avena con 2 cucchiai di zucchero di canna, unite 40 g di burro a temperatura ambiente e lavorate il composto velocemente con le dita formando delle briciole. Distribuite queste briciole sull’ananas, quindi disponete le cocottine in una teglia e infornate per 5 minuti sotto il grill a 250 °C, finché le briciole saranno dorate e croccanti.
Questi dolci risultano ottimi sia a temperatura ambiente che tiepidi. Potete trasportarli e servirli direttamente nelle cocottine.

Ecco alcune idea da gustare e offrire ai colleghi

Involtini di radicchio con quinoa ai funghi e formaggio
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Seppioline ripiene di cuscus e scarola
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Vellutata di cavolfiore all'aneto con crostini alle erbe
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Pizza con lattuga, taleggio, mandorle e olive nere
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Coppette di farro, ceci e patate allo zenzero
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here