Un progetto di ricerca per sviluppare sementi e piante adatte all’agricoltura biologica


Si chiama Liveseed, è finanziato dall’Unione europea e coinvolge 16 paesi dell’Unione fra cui anche l’Italia

Aumentare la produzione di semi e piante selezionate – si legge in una nota dell’ANSA - per le necessità dell'agricoltura biologica. E' l'obiettivo del progetto di ricerca Liveseed, che coinvolge 16 paesi Ue, tra cui l'Italia, più la Svizzera. Liveseed è finanziato per il 2017-2020 dal programma per la ricerca Ue Horizon 2020.

L'obiettivo è di aumentare la competitività dell'agricoltura biologica europea grazie a una maggiore disponibilità di cultivar specifiche per il settore e la crescita del mercato di semi bio. Il progetto si regge su un network formato da oltre 30 soggetti, tra enti di ricerca, università e organizzazioni no profit. Per l'Italia partecipano il Crea, la Rete semi rurali e l'Università Politecnica delle Marche. L'uso di sementi convenzionali nel settore biologico è consentito, ma secondo il nuovo regolamento non sarà più ammesso dal 2035.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here