TP Organics: l’agenda strategica per la ricerca


La presentazione è stata fatta durante l’ultima edizione di Biofach. Il documento descrive le priorità di ricerca e innovazione per il settore biologico europeo, con uno sguardo al 2020

In occasione del Biofach, la grande Fiera internazione del biologic che si è svolta quakche giorno fa a Norimbera. la TP Organics ha lanciato la sua nuova Agenda Strategica di Ricerca e Innovazione. Ne da notizia la News Letter del Sinab.
TP Organics è la European Technology Platform (ETP) per i cibi biologici e la ricerca per l’agricoltura organica. Questo documento descrive le priorità di ricerca e innovazione per il settore biologico europeo, con uno sguardo al 2020. Affrontare queste sfide sarà fondamentale per spingere ulteriormente lo sviluppo del settore e rafforzare la sua competitività.
La nuova agenda sarà utilizzata per fare leva sulle fonti di finanziamento dell’UE e dei programmi nazionali di ricerca, relativamente alle priorità da attuare.
L’agenda è strutturata in quattro capitoli principali:
- Esigenze di ricerca e innovazione relative al regolamento del biologico
- Potenziamento delle aree rurali: contributo del settore biologico al miglioramento delle condizioni di vita
- Intensificazione eco-funzionale: produttività, stabilità e resilienza degli ecosistemi agricoli
- Cibo per la salute e il benessere: la qualità degli alimenti, dieta sana e qualità della vita.
I punti dell’agenda dimostrano che l’aumento degli investimenti nella ricerca per il settore biologico ha molto da offrire, non solo in termini di progettazione di sistemi di produzione più sostenibili, ma anche per la progettazione di nuovi modelli di business. TP Organics ritiene che sia necessario dedicare almeno il 10% del bilancio Horizon 2020 per l’agricoltura e la produzione alimentare (sfida sociale 2) al settore biologico.

Scarica quì il pdf della Strategic research and innovation agenda

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here