Cucina Naturale di ottobre: Il colore dell’autunno nel piatto


I dolci sapori autunnali sono rafforzati dai colori intensi nei tantissimi piatti che vi proponiamo in questo numero. La Ricetta filmata è un fine antipasto al cucchiaio, con piccolissime polpettine di farro. Le Ricette di stagione prendono come spunto il colore viola per proporre ricette vegetariane a base di ortaggi

I dolci sapori autunnali sono rafforzati dai colori intensi nei tantissimi piatti che vi proponiamo in questo numero. La Ricetta filmata è un fine antipasto al cucchiaio, con piccolissime polpettine di farro. Le Ricette di stagione prendono come spunto il colore viola per proporre ricette vegetariane a base di ortaggi. Poi si pasticcia con salsine e cremine nella Cucina veloce, per preparare golosi e sani spuntini . Castagne e mele, in ottobre, non potevano certo mancare: sono protagoniste di diversi servizi, dove questi frutti  vengono utilizzati in ricette salate, ma naturalmente, anche dolci golosi. Ed è dedicato a chi ama i dessert il servizio delle Variazioni delle ricette classiche, con 4 varianti di plum-cake, anche con i mirtilli, o vegan. Le ricette base si occupano del tofu, mentre quelle light sono piatti unici di pasta con sughi di pesce. La dieta  propone due menu settimanali leggeri puntando sulla zucca e gli altri ortaggi di stagione dal gusto dolce e appagante.  L’approfondimento  è sui fermenti probiotici degli yogurt, mentre nell’InformaBio si parla di Gruppi d’acquisto solidale. L’intervista è a Paola Maugeri che racconta la sua scelta vegan.

Cucina naturale è disponibile in edicola (a 3,40 euro) o in abbonamento nella tradizionale versione cartacea. O in PDF, sempre a 3,40 euro, per una comoda e immediata lettura e archiviazione su Pc, anche in versione sfogliabile su iPad!

In edicola dal 27 settembre, a richiesta, con il numero di Ottobre di Cucina Naturale e, successivamente, in libreria, la guida:

Mangiare Vegetariano

di Carla Barzanò

Il libro

Mangiare Vegetariano
Le ultime ricerche internazionali mostrano che moderare il consumo di cibi di origine animale offre indubbi vantaggi per la salute, riducendo il rischio di sovrappeso, diabete, tumori e malattie cardiovascolari, a patto di seguire alcuni accorgimenti. Il libro è un aguida e non solo per i vegetariani, ma anche per chi decide di ridurre le porzioni di carne e pesce dal menu senza rinunciarvi del tutto e desidera scoprire alternative alla solita fettina di formaggio. La prima parte mette in luce come prevenire eventuali carenze e raggiungere il massimo benessere con ingredienti vegetali, utilizzando i dati che emergono dalle più avanzate ricerche scientifiche su questo tema. Vengono inoltre forniti alcuni suggerimenti per valorizzare i prodotti mediterranei e potenziare così strategie a salvaguardia dell'ambiente. La seconda parte del libro offre menu e ricette sperimentate, quindi di sicuro successo, per realizzare menu vegetariani gustosi e ben conciliabili con i ritmi di chi ha poco tempo da trascorrere fra i fornelli.

Carla Barzanò
Dietista, esperta in didattica dell'educazione alimentare, cuoca, giornalista pubblicista e autrice di diversi libri dedicati alle famiglie, conduce da molti anni laboratori di degustazione e di cucina per adulti e bambini in collaborazione con istituzioni pubbliche e private. Sul tema ha già pubblicato La cucina mediterranea senza carne, di cui questo libro costituisce un ampliamento e un approfondimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here