Cucina Naturale di febbraio: Una cucina che riscalda e protegge


Un originale budino di miglio, proposto da una nostra affezionata lettrice, apre la sezione ricette del numero di febbraio di Cucina naturale, che affianca alle buone verdure invernali – il servizio delle Ricette di stagione, ad esempio, è dedicato all’indivia belga – tanti altri temi, a incominciare dal carnevale

Un originale budino di miglio, proposto da una nostra affezionata lettrice, apre la sezione ricette del numero di febbraio di Cucina naturale, che affianca alle buone verdure invernali – il servizio delle Ricette di stagione, ad esempio, è dedicato all’indivia belga – tanti altri temi, a incominciare dal carnevale. 4 diversi tipi di frittelle di mele, che si distinguono per la salubrità, e poi un servizio di dolci – chiacchiere comprese – ma senza glutine né derivati del latte. Per chi va di fretta, il servizio di Cucina veloce propone poi tante combinazioni secondo/ortaggi, piatti unici rapidi da realizzare, equilibrati e sazianti. Mentre nelle Ricette leggere il nostro chef  Giuseppe Capano offre consigli utili e ricette sfiziose per rendere il risotto un piatto light. Ma la grande novità di questo numero è la collaborazione con la Fondazione Veronesi: troverete un servizio di ricette particolarmente salutistiche e preventive, con protagoniste le nocciole che vengono elaborate in golose ricette dallo chef Simone Salvini. Il tutto accompagnato dai consigli di un medico della Fondazione.

Cucina naturale è disponibile in edicola (a 3,40 euro) o in abbonamento nella tradizionale versione cartacea. O in PDF, sempre a 3,40 euro, per una comoda e immediata lettura e archiviazione su Pc, anche in versione sfogliabile su iPad!

In edicola dal 24 gennaio, a richiesta, con il numero di gennaio di Cucina Naturale e, successivamente, in libreria, la guida:

Olio: crudo e cotto

di Giuseppe Capano, Luigi Caricato

Il libro
Siamo grandi consumatori di olio, ma non sempre lo conosciamo bene. Così finiamo per usarne quantità esagerate, quando ne basta poco per avere un buon effetto condente; o ci convinciamo a torto che l'extravergine vada usato a crudo nell'insalata, mentre per cucinare usiamo oli di scarso pregio. Questo libro è un contributo a una maggiore conoscenza dell'olio, o meglio dei tanti extravergine che si producono in Italia, passando così in rassegna le produzioni DOP e IGP, ma anche i monovarietali. Scoprirete così come scegliere l'olio più "giusto" in cucina: non tutti gli oli, infatti, sono adatti a tutti i piatti. Il lettore trova in queste pagine una sorta di mappa degli abbinamenti migliori tra olio e cibo, illustrata dal rapporto tra piatti e oli dello stesso territorio. Le ricette presenti nel libro rappresentano infine un esempio concreto di scelta degli oli più adatti per ogni singola preparazione, dall'antipasto al dolce.

Giuseppe Capano

Giuseppe Capano, chef, scrittore e divulgatore, è creatore di una cucina caratterizzata dall'uso di verdure, legumi, cereali e frutta, figlia del recupero e valorizzazione della tradizione regionale e mediterranea. Ha collaborato con medici e nutrizionisti e ha scritto numerosi libri, l'ultimo è La cucina a basso indice glicemico. Collabora da oltre 16 anni con Cucina Naturale, gestisce il portale cucinaesalute.com, e il blog giuseppe-capano.cucina-naturale.it.

Luigi Caricato
Luigi Caricato oleologo, ha pubblicato quattordici volumi sull'olio d'oliva e perfino un romanzo, L'olio della conversazione (Besa, 2005). Per Tecniche Nuove ha pubblicato Star bene con l'olio d'oliva (2003), Guida agli oli extra vergini bio (2004), Friggere bene (con Giuseppe Capano, 2009). Dal 2003 dirige il settimanale on line Teatro Naturale. www.luigicaricato.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here