Vignarola su formaggio e polenta

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 15 minuti 30 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Sgranate le fave. Se avete tempo eliminate la pellicola che le ricopre, rimuovendo l’escrescenza con le dita oppure con un coltellino, poi sgusciandole fuori. Se non avete tempo e gradite le fave stufate con la loro pellicola, lasciatela intatta.
  • Sgranate anche i piselli. Mondate i carciofi e ricavatene i cuori. Divideteli in due ed eliminate con un cucchiaino la barba interna. Tagliate le foglie di lattuga a pezzetti e il cipollotto a quadrotti.
  • Portate a bollore un piccolo pentolino d’acqua o di brodo. Se avete bollito l’acqua, salate con sale grosso. In una padella soffriggete la cipolla con generoso olio extravergine. Dopo solo 2 minuti unite i carciofi. Versate due cucchiai di brodo e lasciate stufare 6 minuti con coperchio. Aggiungete ora fave e piselli; noi abbiamo aggiunto anche qualche punta di asparago avanzata in dispensa. Lasciate cuocere 6 minuti con il coperchio. Aggiungete la lattuga a pezzetti e se serve qualche cucchiaio di brodo. Rimettete il coperchio e portate a cottura (altri 5 minuti). Assaggiate e aggiustate di sale e pepe.
  • Occupatevi della polenta. Se la vignarola è pronta, potete trasferirla in una ciotola e tenerla da parte, così da utilizzare la stessa padella. Una nota sulla padella: se volete aggiungere le uova a fine cottura, decidete ora se cuocerle al forno (in questo caso serve una padella che vada in forno) oppure sul fuoco (in questo caso qualsiasi padella antiaderente andrà bene).
  • Versate acqua nella padella, in modo per riempirla fino a metà altezza. Portate a bollore e salate con sale grosso. Ora versate la polenta a pioggia mescolando continuamente: versate poco a poco, per calibrare la giusta quantità. Quando mescolando sentite che il liquido è diventato più denso, fermatevi per una polenta molto morbida, o aggiungete ancora un po’ di polenta istantanea per una polenta più compatta. Se non volete realizzare la polenta “a occhio”, considerate che il rapporto di acqua e farina di polenta istantanea è 4 a 1. 100g di polenta = 400ml di acqua. Mescolate e ottenete una polenta morbida. Spegnete il fuoco e disponete sopra la polenta fette di formaggio (fontina, provola, scamorza, mozzarella filante).
  • Ora ricoprite con la vignarola. Create degli spazi per sgusciare due o più uova.
  • Vignarola su formaggio e polenta
    Infornate per 10 minuti la padella a 190°, oppure coprite con coperchio e cuocete a fuoco basso finchè gli albumi sono rappresi, in modo che cuociano a vapore.
Recipe Notes
polpette di carciofi
polpette di carciofi e ricotta

Con i carciofi avanzati provate queste deliziose polpette di carciofi e ricotta

Vignarola su formaggio e polenta - Ultima modifica: 2022-05-06T04:52:05+02:00 da