Vellutata di asparagi bianchi con capesante grigliate

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 10 minuti 20 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Pestate grossolanamente una manciata di grani di pepe rosa e mescolateli insieme al succo di limone, a 2-3 cucchiai d’olio e a un pizzico di sale. Unite lo spicchio d’aglio diviso a metà e versate il liquido ottenuto sulle capesante sistemate in un piatto. Sigillate con la pellicola trasparente e lasciate riposare.
  • Mondate gli asparagi e tagliateli a rondelle sottili, conservando intera la metà delle punta. Pelate e tagliate a cubetti piccoli le patate. Stufate quindi lo scalogno affettato con 2 cucchiai d’olio in un tegame dai bordi alti. Aggiungete gli asparagi a rondelle, le patate e lasciate insaporire per qualche secondo. Sfumate col vino e, una volta evaporato, versate il brodo vegetale bollente, fino a coprire di qualche centimetro gli ortaggi. Mettete il coperchio e proseguite per 15 minuti, finché l’insieme sarà morbido. Alla fine, controllate il sale e unite una presa di pepe nero.
  • Frullate gli ortaggi fino a ottenere una consistenza omogenea e vellutata. Unite le punte di asparago (dividete per il lungo quelle più grandi) e cuocete a fuoco basso per altri 5 minuti. Aggiungete la panna, portate a bollore la vellutata e levatela subito dal fuoco, quindi unite l’erba cipollina.
  • Distribuite la vellutata in 4 ciotole e posate al centro 3 capesante già fatte dorare brevemente in padella.
Vellutata di asparagi bianchi con capesante grigliate - Ultima modifica: 2016-11-17T17:19:19+01:00 da