Vellutata di polenta bianca con mais arrostito e cavoli

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 25 minuti 20 minuti
Istruzioni
  1. Scaldate un cucchiaio d’olio in una padella antiaderente e fatevi arrostire il mais per qualche minuto, dovrà iniziare a dorare e a diventare leggermente croccante. Salatelo leggermente e conservatelo in caldo.
  2. Mondate e affettate finemente sia il cappuccio che la verza. Condite solo il cappuccio con un pizzico di sale e un filo d’olio, mescolate bene e lasciatelo insaporire. Scaldate in una padella un cucchiaio d’olio con l’aglio schiacciato, unite la verza e saltatela a fiamma vivace per 4-5 minuti, dovrà ammorbidirsi ma senza perdere la consistenza e il colore brillante. Salatela leggermente, eliminate l’aglio e tenetela in caldo.
  3. Fate appassire su fuoco minimo per 5 minuti la cipolla tritata finemente con un cucchiaio d’olio in una pentola alta, quindi unite il brodo e portate a ebollizione. Versate a pioggia la farina di mais e mescolatela con una frusta per evitare la formazione di grumi, cuocetela per 7-8 minuti mescolando spesso. Alla fine frullatela ricavando una vellutata liscia, insaporitela con sale e pepe bianco.
  4. Distribuite la vellutata in 4 fondine e guarnitela con il mais arrostito, la verza saltata e il cavolo marinato. Completate con un filo d’olio, una macinata di pepe nero e servite subito.
Vellutata di polenta bianca con mais arrostito e cavoli - Ultima modifica: 2019-01-07T09:58:58+00:00 da