Suggestioni nordiche per questa saporita vellutata di cavolfiore 100% vegan e arricchita dal profumo della salvia e dai golosi funghi

Voti: 1
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
20 minuti
40 minuti
Impatto glicemico
300 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Mondate il cavolfiore separando il gambo dalle singole infiorescenze. Tagliate il gambo a rondelle sottili e le infiorescenze per il lungo a fettine abbastanza fini. Sistemate il tutto in una teglia grande rivestita con carta da forno, condite con 3 cucchiai d’olio, una spolverata di sale, pepe e mescolate bene con le mani. Poi distribuite bene il cavolfiore formando un unico strato e sistematevi uno-due spicchi d’aglio schiacciati e lasciati in camicia. Infornate a 180 °C per 15-20 minuti o fino a quando il cavolfiore diventa morbido. A metà del tempo di cottura mescolate con un cucchiaio di legno.
  2. Mondate i funghi, dividendo quelli più grandi in 2-3 parti e lasciando interi quelli piccoli. Fateli dorare in una padella con 2 cucchiai d’olio per una decina di minuti, alternando qualche minuto con il coperchio a qualche minuto senza. Salateli e pepateli, portateli a cottura e mescolateli con la salvia tritata. Teneteli da parte in caldo.
  3. Pelate la patata e tagliatela a rondelle sottili, poi rosolatela con poco olio in una casseruola per uno-due minuti. Aggiungete il cavolfiore arrosto privato dell’aglio (tenete da parte qualche cimetta per la guarnizione) e fate insaporire brevemente. Coprite a filo con il brodo, mettete il coperchio e proseguite per circa 10 minuti a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto. Alla fine frullate con un mixer a immersione, controllate sale, pepe e proseguite a fuoco dolce nel caso in cui la vellutata risulti ancora troppo liquida.
  4. Tostate il pane in forno o nel tostapane e strofinatelo con uno spicchio d’aglio diviso a metà. Quindi riducete il pane in briciole, conditelo con poco olio, sale, pepe e ripassatelo brevemente in un padellino fino a doratura. 5. Servite la vellutata calda cospargendola con i funghi, qualche cimetta di cavolfiore, le briciole e un ultimo filo d’olio.
Voti: 1
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Vellutata di cavolfiore arrosto con funghi e briciole alla salvia - Ultima modifica: 2022-02-25T12:01:07+01:00 da Redazione
Vellutata di cavolfiore arrosto con funghi e briciole alla salvia - Ultima modifica: 2022-02-25T12:01:07+01:00 da Redazione
Advertisement

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome