Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
25 minuti
20 minuti
Impatto glicemico
180 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Tritate finemente salvia e rosmarino, poi mescolateli a 2 cucchiai d'olio
  2. Mondate con cura i carciofi, affettateli e tuffateli mano a mano in acqua acidulata con il succo di limone. Scolateli e insaporiteli con l'olio alle erbe e un pizzico di sale, quindi trasferiteli in un apadella, mettete il coperchio e cuoceteli per una decina di minuti
  3. Affettate il daikon e conditelo con uno-due cucchiai d'olio, un pizzico di sale e l'aglio tritato molto finemente. Mettetelo e cuocetelo a calore medio per 5 minuti in un padellino con il coperchio
  4. Riducete le carote in rondelle e cuocetele al vapore per 5 minuti, quindi spolveratele con poco sale e con un'abbondante spolverata di curry
  5. Affettate e frullate la rucola finemente con 2 cucchiai abbondanti d'olio e la poca acqua necessaria per ottenere un condimento piuttosto liquido, alla fine controllate il sale e pepatela
  6. Disponete in uno stampo ad anello (o in 4 piccoli se preferite) uno strato di carciofi, poi uno di daikon e terminate con uno strato di carote. Pressate con cura per il tutto. Sformate delicatamente il tortino, irroratelo con il condimento verde alla rucola e servite
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Tortino a strati di carciofi, carote e daikon con crema alla rucola - Ultima modifica: 2016-11-17T23:53:59+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome