Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
25 minuti di preparazione
45 minuti di cottura
250 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura
Per la base
Per la copertura

Istruzioni

  1. Sbucciate le pere e tagliatele a spicchi spessi circa 2 cm.
  2. Ungete generosamente col burro uno stampo da dolce a cerniera del diametro di 22-24 cm e spolveratelo con la farina. Adagiatevi sopra le pere, spolverizzatele con la cannella e irroratele con il miele.
  3. Setacciate insieme al lievito la farina prevista per la copertura e sistematela in una terrina grande. A parte, battete l’uovo e poi aggiungetevi il succo di limone, l’olio, il burro appena sciolto e il miele.
  4. Versate l’uovo montato sulla farina e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo: se troppo denso allungatelo con un po’ di latte. Distribuitelo sulle pere e fate in modo che le ricopra uniformemente.
  5. Infornate a 180 °C per 45 minuti. Lasciate riposare per 10 minuti. Servite il dolce tiepido o freddo. Provate ad abbinare il dolce con yogurt greco,oppure con qualche cucchiaiata di crema inglese. Per una versione più golosa, unite una pallina di gelato alla vaniglia ricoperta con cioccolato fondente fuso.Oltre che con le pere, potete provare questa torta con altra frutta, seguendo le stagioni. Ad esempio usando fragole tagliate a metà,oppure pesche o mele.

Note

Non ha il pregio della reperibilità ma di certo il Torchiato di Fregona, vino passito trevisano, delizia con la sua dolcezza a tutto tondo i palati più esigenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome