Tiramisù amaretti e pesche

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 30 minuti 25 minuti
Istruzioni
  • Tritate finemente nel mixer le mandorle dolci, le mandorle amare e 100 g di zucchero di canna, quindi incorporate l’albume di un uovo conservando il tuorlo. Se l’impasto rimanesse troppo molle compensate con un poì di farina di mandorle.
  • Prelevate con un cucchiaio l’impasto così ottenuto e sistematelo in tanti mucchietti della grandezza di un biscotto in una teglia foderata con carta da forno. Infornate a 180 °C per 20-25 minuti o finché gli amaretti risulteranno secchi. Lasciateli raffreddare.
  • Montate con le fruste elettriche i 2 tuorli insieme allo zucchero di canna rimasto fino a ottenere una bella spuma. Con una spatola unite quindi il mascarpone e la ricotta, amalgamandoli bene.
  • Bagnate leggermente gli amaretti nel caffè e sistemateli sul fondo di 4 bicchieri da dessert, aggiungete un cucchiaio abbondante di crema e qualche fettina di pesca, coprite con un altro amaretto inzuppato e ripetete come descritto terminando con la crema.
  • Sistemate i tiramisù in frigorifero per almeno 2 ore; un momento prima di servirli spolverateli, se piace, con cacao amaro.
Tiramisù amaretti e pesche - Ultima modifica: 2017-06-21T11:21:37+00:00 da