Timballo di anelletti con piselli alla siciliana

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 30 minuti 50 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preparate un trito con cipolla, aglio, carota, sedano e prezzemolo, mettetelo in un tegame con 4 cucchiai d’olio e fatelo soffriggere a fuoco dolce per 5 minuti. Aggiungete i pomodori pelati passati, l’alloro e salate. Fate cuocere per 10 minuti mescolando di tanto in tanto, quindi unite i piselli e continuate la cottura del sugo per altri 15 minuti, aggiungendo 2-3 cucchiai d’acqua se dovesse raddensarsi eccessivamente.
  2. Portate a bollore l’acqua per cuocere la pasta, salatela e lessatevi gli anelletti per il tempo indicato sulla confezione, in genere 12-13 minuti, poi scolate e trasferiteli in un’ampia ciotola.
  3. Riducete il caciocavallo in dadini piccoli, poi tritate, eventualmente, la tuma. Infine grattugiate il parmigiano.
  4. Condite gli anelletti con il sugo ai piselli, privato dell’alloro, incorporate la tuma, il caciocavallo e il parmigiano, mettendo da parte 2 cucchiai di quest’ultimo. Spolverate con una macinata di pepe e mescolate con delicatezza per amalgamare bene il tutto.
  5. Spennellate con l’olio e passate con il pangrattato l’interno di una pirofila tonda, dai bordi abbastanza alti, del diametro di 26-28 cm. Versate gli anelletti e assestateli bene, livellate la superficie con una spatola e ricopritela con il restante parmigiano.
  6. Infornate a 190 °C per 20 minuti, per gli ultimi 5 minuti accendete il grill per fare dorare la superficie. Sfornate il timballo e attendete 10 minuti perima di portarlo in tavola.