Tartellette di frolla alla crema con ciliegie

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
8 persone 50 minuti 30 minuti
Ingredienti
Per la pasta frolla
Per il ripieno
Istruzioni
  • Grattugiate la scorza del limone. Quindi versatela in una ciotola grande e aggiungete gli altri ingredienti per la pasta frolla: la farina di riso, la farina di miglio, la farina di mais e la farina di mandorle, lo zucchero, le uova, il burro lasciato ammorbidire a tocchetti, un pizzico di sale. Amalgamateli rapidamente con le mani, poi formate una palla, avvolgetela nella pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  • Levate la pasta dal frigorifero, dividetela in più parti e, col mattarello, stendetele sulla spianatoia infarinata ricavando sfoglie sottili di circa 3 mm.
  • Imburrate e infarinate 8 stampi per tartellette o tortine delle forme che preferite (quadrate, rettangolari o tonde). Utilizzando una rotella tagliapasta ricavate 8 forme di pasta e utilizzatele per rivestire gli stampi. Bucherellate i gusci di pasta con una forchetta e infornateli a 180 °C per 12-15 minuti. Lasciate intiepidire le basi prima di levarle dagli stampi.
  • Fate bollire dolcemente per qualche minuto il latte insieme alla bacca di vaniglia incisa in senso longitudinale.
  • Montate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso e, sempre mescolando, incorporate l’amido di mais e poi a filo il latte bollente privato della bacca. Mettete il tutto su fuoco dolce e, sempre mescolando, pro 380 cal seguite fino a quando la crema sarà addensata. Quindi lasciatela raffreddare avendo cura di mescolarla di tanto in tanto per evitare che si formi il velo e poi mettetela in frigorifero per 30-60 minuti.
  • Mettete da parte 8 ciliegie intere e con il picciolo. Tagliate a metà le altre, privatele dei noccioli e mettetele in un pentolino con uno-due cucchiai d’acqua. Fatele sobbollire per 2-3 minuti mescolando sempre per non farle attaccare al fondo del pentolino, quindi versatele in un colino affinché siano ben sgocciolate.
  • Lasciate sciogliere a fiamma bassa il cucchiaio di miele con il cucchiaio di zucchero e un cucchiaio d’acqua, proseguendo per circa un minuto da quando il composto inizia a bollire.
  • Riempite le basi con la crema, distribuitevi le ciliegie cotte, poi immergete le 8 ciliegie intere nello sciroppo e adagiatene una su ogni tartelletta.
Tartellette di frolla alla crema con ciliegie - Ultima modifica: 2022-03-18T11:47:49+01:00 da