Tagliata di ricciola con arance, olive e capperi - Ultima modifica: 2016-11-17T19:21:26+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
20 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
Impatto glicemicobasso
300 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Grattugiate la scorza di 2 arance e raccoglietela in un piatto fondo. Unite 2 cucchiai d'olio, il succo di un'arancia pelata, sale, pepe e la metà dell'aneto tritato. Adagiate nel piatto i tranci di ricciola (spellati e senza lische) e fateli marinare 10 minuti per lato (ma se avete tempo, meglio 30 minuti).
  2. Mondate i finocchi, divideteli in 4 spicchi e tagliateli per il lungo a fette spesse circa mezzo centimetro. Cuoceteli a vapore per 6 minuti o finché risulteranno appassiti ma ancora croccanti. Dorateli quindi in padella per un paio di minuti insieme a un cucchiaio d'olio. Verso la fine, salate e pepate.
  3. Spremete, nel frattempo, l'altra arancia pelata, filtratene il succo e tenetelo da parte. Pelate a vivo le restanti 2 arance e tagliatele a fettine sottili. Infine preparate la salsa battendo in una ciotolina 3 cucchiai d'olio con 4 cucchiai del succo d'arancia filtrato, un pizzico di sale e una manciata di pepe.
  4. Accomodate in una padella i tranci di ricciola, scolateli dalla marinata e insieme a un po' della scorza grattugiata, e cuoceteli a fiamma vivace uno-due minuti per lato, a seconda del grado di cottura che preferite. Salate poco e levate dal fuoco.
  5. Posate i tranci sul tagliere e con un coltello molto affilato tagliateli a fettine piuttosto sottili, come se fosse una tagliata di carne.
  6. Costruite i piatti, stendendo sul fondo uno strato di fette di finocchio a raggiera, sistemate sopra uno strato di fettine di arancia e poi un altro con le fettine di ricciola. Insaporite con una cucchiaiata di olive, qualche cappero e aneto tritato. Coprite il tutto con la salsa e completate il piatto con l'aneto tritato rimasto e qualche bacca di pepe rosa pestata grossolanamente in un mortaio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome