Struffoli gluten free

Istruzioni
  • Per la preparazione degli struffoli iniziate unendo la farina di teff, il burro di mandorle, la farina di semi di lino, l’amido di riso, lo zucchero e il sale, poi mescolate con cura. Immergete il lievito nelle uova sbattute, unite ad esse anche gli agrumi grattugiati e mescolate fino a completa amalgama.
  • Unite questo composto al precedente, mescolando con cura per ottenere un nuovo composto omogeneo. Conservate l’impasto ottenuto in frigo per almeno 12 ore (e non oltre 24). Trascorso questo lasso di tempo, versate il composto in una sac à poche a bocchetta liscia.
  • Portate l’olio di semi di girasole a circa 180 gradi e immergeteci, con la sac à poche, delle piccole gocce di impasto (se necessario staccatele con un coltello direttamente dalla bocchetta). Fate cadere queste gocce nell’olio e friggete per pochissimo tempo, fino a quando l’impasto diventa color ambra. Infine, scolate gli struffoli su della carta assorbente.
  • Adesso occupatevi della decorazione. Create una bella glassa facendo bollire lo sciroppo di acero in una pentola. Passate gli struffoli nella glassa e serviteli in coppe monoporzioni o grandi pirofile. Se volete rispettare la tradizione al 100%, guarnite gli struffoli con confetti di anice, zuccherini colorati e frutta candita.
Struffoli gluten free - Ultima modifica: 2021-03-30T10:46:58+02:00 da