Spiedini di cavolini di bruxelles e carote chips

Porzioni Tempo di preparazione
2 persone 30 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Mondate i cavolini di bruxelles tagliando il torsolo alla base di qualche millimetro. Con questo taglio scarterete anche le foglie più esterne. Eliminate anche quelle rovinate o piene di impurità e lavate sotto acqua corrente i cavolini interi. Di seguito tagliateli a metà e conditeli con olio, sale, pepe in una ciotola, mescolando bene per far aderire molto bene il condimento.
  • Affettate le carote a rondelle sottili: potete utilizzare la mandolina ma è meglio a coltello, la mandolina spesso rompe la rondella. Trasferitele in una ciotolina e conditele con olio e sale. Disponete le due verdure su due teglie da forno separate e foderate con carta, distribuendole bene senza sovrapporle. Cavolini: versate sulla teglia mezzo bicchiere di acqua e un filo d’aceto balsamico denso sopra le verdure. Carote: disponetele ben distanti tra loro. Infornate a 190°: nella parte più alta del forno le carote, sotto i cavolini. Cuocete 25 minuti, controllando che le carote non brucino. Se le vedete annerire, togliete immediatamente la placca da forno.
  • Spiedini di cavolini e carote chips
    Se volete utilizzare la feta, riducetela a cubotti e infornate anche questa terza teglia nella parte più bassa del forno. Se volete utilizzare il tofu, grigliatelo senza oli su una griglia e poi conditelo con olio, sale e salsa di soia. Altrimenti utilizzate altri formaggi che avete in frigo. Sfornate e componete gli spiedini: un cavolino, qualche chips di carota, il formaggio e poi ancora fino ad esaurimento ingredienti. Servite gli spiedini con la maionese di carote vegan che trovate nelle note.
Recipe Notes
Spiedini di cavolini di bruxelles e carote chips - Ultima modifica: 2021-02-25T02:55:20+01:00 da