Sfoglie con caprino, fave, piselli e pesto

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
6 sfogliette 30 minuti 30 minuti forno
Ingredienti
Istruzioni
  • Per prima cosa dividete il broccolo in cimette e tuffatelo in acqua bollente salata; lessatelo per 15 minuti o finchè cotto ma ancora molto verde. Nel frattempo occupiamoci di fave e piselli. La parte più lunga della ricetta è infatti quella necessaria per sgranare queste verdure a baccello. 400 g di fave integre in baccello produrranno solo 50g di semi senza tegumento. Dividete in due il baccello ed estraete tutti i semi, coperti dal tegumento, una pellicola di protezione.
  • Afferrate un seme e tagliate con un coltellino o con le dita l’escrescenza, dopodichè premete in basso sgusciando la fava dalla sua pellicola. Procedete rimuovendo la pellicola a una a una.
  • Raccogliete in una ciotola. Sgranate anche i piselli. Estraete il broccolo cotto con una schiumarola senza buttare via l’acqua e lasciatelo raffreddare in un colino. Tuffate piselli e fave nella stessa acqua salata e bollente per 8 minuti. Poi scolate e tenete da parte. Le verdure devono risultare ancora verdi, sode ma cotte.
  • Dividete la pasta sfoglia in 6 quadrotti e distanziateli sulla carta forno con cui avete foderato una leccarda. Praticate dei tagli, non del tutto profondi quindi non veri e propri tagli, realizzando una cornice ai quadrotti.
  • Frullate broccolo e caprino con due cucchiai di olio e due pizzichi di sale. Con questa crema coprite le basi delle sfogliette, lasciando vuote le cornici. Potete spennellare di rosso d’uovo le cornici (o di olio) e coprire eventualmente di semi di sesamo. Create uno strato di crema generoso. Infornate sfoglie e crema di broccolo per 20-25 minuti a 180°, forno statico, nella parte più bassa del forno, finchè la sfoglia inizia a dorare.
  • Utilizzando lo stesso mixer dove avete frullato il broccolo, senza preoccuparvi dei residui, inserite basilico, 1 spicchio d’aglio tritato, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 3 pizzichi di sale e 7 cucchiai di olio extravergine di oliva. Se li avete, qualche pistacchio o mandorla. Frullate. A parte, lavorate il caprino con 2 cucchiai di olio e 2 pizzichi di sale in una ciotola. In altra ciotola, condite piselli e fave insieme con olio e sale. Le guarnizioni fresche sono pronte.
  • Sfoglie con caprino, fave, piselli, broccolo, basilico
    Sfornate le sfoglie. Disponete sopra ogni sfoglia uno o due cucchiai di caprino e qualche cucchiaino di pesto in diversi punti del quadrotto. Procedete versando la dadolata di piselli e fave sode condite e qualche fogliolina di basilico. Servite con un filo d’olio su ciascuna e una spolverata di pepe, soprattutto sul caprino.
Recipe Notes
Risotto con crema di piselli
Risotto con crema di piselli e scamorza, con variante vegan

Piselli avanzati? Risotto con crema di piselli e scamorza, con variante vegan

Sfoglie con caprino, fave, piselli e pesto - Ultima modifica: 2022-04-08T03:39:55+02:00 da