Ravioli facili allo zafferano e noci

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
2-4 persone 40 minuti 45 minuti
Ingredienti
Per i ravioli:
Per il ripieno:
Per il letto vegan cremoso di cavolo rosso:
Istruzioni
  • In una ciotola, unite le due farine con due pizzichi di sale e mescolate. Versate 100 ml di acqua calda miscelata con lo zafferano, a filo, e iniziate ad impastare. Impastate per 8 minuti, poi formate la palla di pasta, avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo 30 minuti.
  • Soffriggete uno spicchio d’aglio in qualche cucchiaio di olio in una padella capiente. Aggiungete gli spinaci freschi lavati e salate. Cuocete 4 minuti finchè si sgonfiano e diventano teneri. Togliete lo spicchio d’aglio e aggiungete il tofu ben sbriciolato, il sale e il pepe. Spegnete il fuoco dopo un minuto. In un mixer frullate i gherigli di noci. Inserite nel mixer anche spinaci e tofu e date una singola frullata, molto breve, solo per amalgamare. Ottenete così la farcia dei ravioli. Assaggiatela per aggiustarne la sapidità.
  • Estraete l’impasto. Stendete la pasta a matterello (o con la macchina stendipasta) più sottilmente possibile e tagliate in quadrati o in ovali (o in qualsiasi forma). Distribuite piccoli cucchiai di farcia nel centro dei ravioli. Sovrapponete i due ovali di pasta e sigillate i bordi con i rebbi di una forchetta. Lasciateli riposare in frigorifero.
  • Portate a bollore 700 ml di acqua o di brodo. Se non avete il brodo già pronto, salate l’acqua e tuffatevi mezza cipolla e una carota a tocchetti (oppure è sufficiente la sola acqua salata).
  • Affettate il cavolo rosso ottenendo delle striscioline: riducetele anche tagliandole nel senso della lunghezza, ottenendo dei pezzettini. Soffriggete una cipolla tritata in una padella, unite il cavolo rosso e coprite con il brodo o l’acqua salata: non versatela tutta l’acqua ma la quantità sufficiente per coprire le verdure. Dopo 15 minuti, o quando il cavolo è tenero, trasferitelo in una zuppiera. Aggiungete i cannellini cotti, qualche gheriglio di noce e frullate. Se la vellutata è troppo densa, aggiungete un po’ di acqua o brodo rimasto nella pentola. Aggiustate di sale e pepe. Infine aggiungete due cucchiai di olio extravergine e date l’ultima frullata.
  • Lessate i ravioli in acqua bollente salata finchè vengono a galla. Se volete, passatelii in padella con olio per dorarli in superficie. Versate la crema di cavolo viola nei piatti e disponetevi sopra i ravioli. Spolverate di pepe e servite caldi.
Recipe Notes
Burger vegan di cavolo rosso
Burger vegan senza glutine di cavolo cappuccio rosso

Con il cavolo rosso avanzato preparate questi Burger vegan senza glutine di cavolo cappuccio rosso

Ravioli facili allo zafferano, spinaci e noci - Ultima modifica: 2022-04-15T04:23:41+02:00 da