Ravioli di pera con ricotta di mandorle e noci al tartufo

Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 30 minuti
Ingredienti
Per i ravioli
Per la ricotta di mandorle
Per l’olio verde
Istruzioni
  • Reidratate le mandorle per almeno 8 ore in abbondante acqua. Quindi pelatele e frullatele con 90 ml d’acqua, un cucchiaio di succo del limone, tre quarti di cucchiaino di lievito e mezzo cucchiaino abbondante di sale fino a ottenere una mousse cremosa e liscia. Mescolate con un cucchiaio 2 pizzichi di scorza del limone grattugiata e poi riponete la ricotta in frigorifero fino al momento di servire. (Se volete usare le mandorle pelate, reidratatele solo per 2 ore).
  • Lavorate nel mixer un cucchiaio abbondante di foglie di prezzemolo con 60 ml d’olio, un cucchiaino dello scalogno tritato, mezzo cucchiaino di lievito e poco sale. Aggiungete, quindi, le noci e tritatele fino a ottenere una granella grossolana. Infine incorporate a mano un cucchiaino abbondante di olio al tartufo.
  • Preparate l’olio verde frullando a lungo 60 ml d’olio insieme agli spinaci, al prezzemolo e a una presa di sale.
  • Affettate con una mandolina le pere a fettine dello spessore di uno-due mm: ve ne serviranno 32. Privatele, quindi, dei semi. Formate i ravioli sovrapponendo 2 fette di pera e farcendole con la ricotta. Preparate 4 ravioli per ogni porzione.
  • Decorate ogni raviolo con abbondante trito di noci e qualche goccia di olio verde. Non vi resta che portare in tavola.
Ravioli di pera con ricotta di mandorle e noci al tartufo - Ultima modifica: 2019-09-27T11:52:52+02:00 da