Quinoa con piselli e patate all’origano

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 20 minuti 30 minuti
Istruzioni
  • Sbucciate le patate, tagliatele a dadini e lessatele per 5 minuti, in un litro scarso d’acqua bollente aromatizzata con le foglie di alloro. Scolatele con una schiumarola e recuperate 400 ml della loro acqua di cottura versandola in una pentola più piccola.
  • Versate in questa pentola la quinoa, coprite e cuocete per 20 minuti circa a calore medio- basso, lasciando assorbire tutta l’acqua di cottura. Lasciate riposare la quinoa nella pentola per una decina di minuti, stendetela poi su un vassoio e fatela intiepidire.
  • Affettate finemente i cipollotti, compresa gran parte delle foglie verdi, e rosolateli insieme a 3-4 cucchiai d’olio a fuoco medio-basso per 5 minuti abbondanti. Aggiungete i piselli, salate, mescolate bene, coprite e proseguite la cottura per 10 minuti. Per evitare che attacchino, bagnate, se necessario, con poca acqua o con brodo vegetale.
  • Unite ai piselli le patate e la quinoa, cuocete per altri 5 minuti e in ultimo insaporite con un pizzico di origano secco. Al posto dell’origano, potete aromatizzare la quinoa con un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato. Consumare cereali diversi dal solito è consigliabile in una dieta anallergica: alternate la quinoa, ad esempio, con amaranto, miglio o grano saraceno
Quinoa con piselli e patate all’origano - Ultima modifica: 2020-04-23T17:01:20+02:00 da