Primo di avena e azuki con spinaci e mandorle tostate

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 30 minuti 60 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Scolate e sciacquate l’avena, mettetela in una pentola, copritela con un litro e 200 ml d’acqua e portate a bollore. Dopo 15 minuti di cottura a calore medio-basso aggiungete gli azuki, anch’essi scolati e sciacquati, coprite e cuocete per altri 40 minuti. Mescolate con molta attenzione verso fine cottura.
  • Mondate gli spinaci dalla radice, lavateli e metteteli in una casseruola con la sola acqua di lavaggio. Cuoceteli per 5 minuti, scolateli, strizzateli bene e tritateli grossolanamente.
  • Controllate la consistenza di avena e azuki: il piatto deve somigliare a un risotto morbido; se serve, aggiungete poca acqua. Unite gli spinaci, lo zenzero, un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale, mescolate e lasciate riposare nella casseruola coperta.
  • Scaldate in un padellino 3-4 cucchiai d’olio a calore basso, aggiungete le mandorle ridotte in filettini e lasciatele tostare per 5 minuti scarsi; alla fine aggiungete il rosmarino.
  • Servite il primo di avena e azuki, irrorandolo con l’intingolo di mandorle e rosmarino. La ricetta è squisita anche con altre coppie di legumi e cereali, variando tempi di cottura e ammollo. Qualche esempio: farro e fagioli, orzo e fave, soia e riso.
Primo di avena e azuki con spinaci e mandorle tostate - Ultima modifica: 2016-11-17T17:13:48+01:00 da