Polpettine di carciofi con carote in guazzetto al limone

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 40 minuti 60 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Pulite con cura i carciofi e affettateli finemente. Mantenete circa 6 cm di gambo pelato. Mentre li mondate, immergeteli nell’acqua acidulata con il succo di limone.
  • Tagliate la cipolla a cubetti e rosolatela in padella con 3 cucchiai di fuoco dolce per 5 minuti, poi aggiungete i carciofi (senza i gambi) e fateli cuocere per 5 minuti. A questo punto unite 2 cucchiai di brodo, poi alzate la fiamma e proseguite per 5 minuti o finché il fondo è completamente asciutto.
  • Sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti e lessatele in acqua salata. Scolatele con una schiumarola (tenete da parte l’acqua) e schiacciatele con una forchetta.
  • Grattugiate la ricotta; battete l’uovo; tritate grossolanamente i lupini; tritate nel mixer solo 2 fette di pane; infine tritate il prezzemolo e il coriandolo. Unite sia le patate che tutti questi ingredienti ai carciofi, salate e amalgamate bene. Se l’impasto dovesse risultare troppo molle, aggiungete la terza fettina di pane tritata.
  • Formate con il composto tante polpettine tonde, passate nel pangrattato e sistematele in una teglia foderata con carta da forno unta con 3 cucchiai di olio. Infornatele a 190 °C per 20 minuti, quindi voltatele e proseguite per altri 10 minuti.
  • Tagliate le carote a rondelle e lessatele nell’acqua delle patate riportata a bollore per 5 minuti.
  • Preparate il guazzetto. Spremete un limone e tagliate l’altro a fette. Mettete in una padella con un cucchiaio d’olio la mezza cipolla tagliata grossolanamente, il mezzo spicchio d’aglio e i 3 gambi di carciofo che avete tenuto da parte, quindi fate cuocere per 5 minuti a fuoco vivace. A questo punto versate il restante brodo, fate restringere per 10 minuti, poi frullate il tutto versandolo nuovamente nella padella con un pizzico di sale, il succo e le fette di limone, le rondelle di carota, le polpettine e l’alloro. A fiamma moderata lasciate restringere della metà il liquido avendo cura di girare ogni tanto delicatamente le polpette, controllate anche la sapidità.
  • Stendete qualche cucchiaiata di guazzetto in ogni piatto, poi sistemate le carote, le fette di limone, le polpette e decorate con la foglia di alloro.
Polpettine di carciofi con carote in guazzetto al limone - Ultima modifica: 2022-01-29T10:04:37+01:00 da